In Questo Articolo:

Riscaldamento a legna: l'importanza della canna fumaria

L'efficienza di un sistema di riscaldamento a legna è condizionata da tre fattori: la qualità dell'apparecchio, la qualità della canna fumaria per garantire il tiraggio e la qualità del combustibile utilizzato. Le prestazioni e le prestazioni di stufe e caminetti richiedono ora l'installazione di un condotto, indipendente nel nuovo, sotto forma di tubo (rigido o flessibile), nell'attuale. Se la prima vocazione del condotto è una evacuazione dei fumi sicura ed efficace, contribuisce alla qualità del tiraggio grazie ad un dispositivo concentrico che porta aria fresca al dispositivo di riscaldamento (sistema Efficience o Dualis di POUJOULAT). Questo sistema di canali a doppia o tripla parete convoglia l'aria nel tetto e la guida direttamente nel focolare dell'apparecchio. Assicura una combustione ottimale del riscaldatore, riducendo così le emissioni inquinanti. Evita anche turbolenze che possono disturbare l'estrazione. Esclude, infine, qualsiasi piercing del muro o del terreno per installare una fornitura di aria alla stufa o al focolare. Il condotto deve essere associato a un'uscita sul tetto (ora personalizzabile) conforme ai requisiti normativi per l'installazione (corrispondenti avvisi tecnici).

Questo potrebbe interessarti


Istruzioni Video: QUANDO devo fare la PULIZIA della CALDAIA A PELLET? - #88