In Questo Articolo:

Questo è il nostro problema: tornando da un viaggio alla fine di ottobre 2012 abbiamo scoperto che le finestre del proprietario del piano erano spalancate sul lato del soggiorno laterale e le persiane che non erano attaccate. Durante questo periodo di 3 settimane ci fu un forte vento e forti piogge e poiché abbiamo problemi di umidità sulle pareti che causano forti muffe sulle pareti, i davanzali delle finestre e dei soffitti! l'esperto della mia assicurazione è passato e volevo minimizzare la colpa respingendola su un problema di condensa dell'umidità... Come riconoscere l'intera responsabilità sul proprietario dell'appartamento sopra il quale è vuoto per l'anno ?

È difficile tornare sull'opinione dell'esperto senza poter muoversi e dare un giudizio sul sito. Tuttavia, puoi fare un secondo parere per ottenere un secondo parere. Quello che descrivi, tuttavia, sembra un problema di mancanza di ventilazione e quindi di condensa nella tua stessa casa. A prima vista, a meno che non ci sia stata una vera alluvione, non è perché il tuo vicino ha lasciato le sue finestre aperte per diverse settimane che i tuoi muri stanno naufragando... Se pensi che questa sia la causa, fai una dichiarazione di danno d'acqua che innescherà una nuova esperienza che confermerà o invaliderà il precedente. Puoi prendere il tuo esperto, che sarà pagato dall'assicurazione.

Sullo stesso tema

  • Consigli di fai da te
    • Rimuovere le muffe
    • Combatti contro l'umidità e le macchie di muffa su pareti e soffitti

Questo potrebbe interessarti


Istruzioni Video: Problemi di Muffa: eccoti la soluzione !