In Questo Articolo:

Completare un bagno di piante è del tutto possibile, a condizione che tu li scelga bene. Devono resistere a variazioni di calore e ad alta umidità. Ecco 10 idee per le piante che soddisferanno un bagno con alcune proprietà di disinquinamento.

Quali piante scegliere per il bagno?

Quali piante scegliere per il bagno?

1) L'orchidea

Apprezzando la luce ma non il sole diretto così come un'atmosfera umida, l'orchidea porterà una decorazione naturale e colorata nel tuo bagno. Fai attenzione però che non spruzzi acqua ed eviti un bagno senza una buona ventilazione. Sostanza inquinante decomposta dall'orchidea farfalla: monossido di carbonio

2) La lingua della suocera

il sansevière, o lingua di suocera, è una pianta verde con fogliame verde e giallo chi apprezza il calore e l'umidità di un bagno e non ha bisogno di molto irrigazione. Questa pianta con proprietà depurative e depollanti marcisce in caso di eccesso di acqua.

3) La felce di Boston

Sebbene il La felce di Boston preferisce una posizione ombreggiataapprezzerà comunque i raggi del sole del sole invernale. Le annaffiature devono essere regolari per mantenere un terreno umido senza esagerazione e con acqua tiepida. elimina inquinanti come la formaldeide o lo xilene.

4) Anthurium

L'Anthurium è una pianta esotica con fiori bianchi o colorati che troverà il suo posto nel bagno poiché ha bisogno di un'alta umidità. Contro sostanze inquinanti: ammoniaca, monossido di carbonio, formaldeide.

5) Edera

il l'edera è una pianta verde cadente facile da mantenere e chi si acclimaterà facilmente in un bagno. Gli piace la luce ma odia l'esposizione diretta alla luce del sole. Questa decorazione vegetale è efficace contro benzene e tricloroetilene.

6) Chlorophytum

il Chlorophytum può essere posizionato o installato ad un'altezza per un effetto di caduta. Questa pianta ragno con foglie verdi o strisce verdastre ama l'umidità e la luce. Evitare di collocare il clorofito vicino a una fonte di calore. Efficace contro tutti gli inquinanti.

7) La ceropegia

il la ceropegia si abbina bene ai bagni luminosi e poco illuminati. Questa pianta verde con foglie a forma di cuore vale l'altro nome: catena del cuore. Perfetto per i principianti o coloro che non hanno un pollice verde, richiede solo l'irrigazione ogni 10 giorni quando il terreno è asciutto.

8) Il senecio

il senecio è una pianta succulenta cadente che non richiede molta manutenzione Decorerà il tuo bagno in modo originale perché il suo fogliame è a forma di piselli da cui deriva l'altro nome, la collana di perle vegetali.

9) Il papiro

Questa pianta verde fino a 2 metri di altezza è probabilmente la migliore pianta per un bagno ma richiede una zona umida permanente. il il papiro dovrebbe essere posizionato vicino a una finestra, se possibile per mantenere il suo colore verde.

10) Bambù

Come il papiro, il bambù preferisce una terra costantemente bagnata ma non ha bisogno di molta luce. Quindi sarà perfetto per a bagno poco illuminato dalla luce naturale.

Nota gli inquinanti più presenti in un bagno:

  • Ammoniaca: prodotti per la pulizia.
  • Benzene: prodotti per la pulizia, vernici, fragranze della stanza, fumo di sigaretta.
  • Monossido di carbonio: riscaldatori e caminetti
  • Formaldeide: vernice, pannelli truciolari, materiali da costruzione.
  • Toluene: colori, profumi, deodoranti
  • Xilene / tricloroetilene: colle, vernici, vernici, sgrassanti


Istruzioni Video: Le piante del nostro bagno