In Questo Articolo:

Una mossa non può essere improvvisata. Perché non si tratta solo di spostare i mobili da un luogo all'altro, è un cambiamento nella vita di tutta la famiglia. Oltre alla preparazione delle carte, ci sono molte formalità amministrative che non devono essere trascurate. Quindi, per arrivare al giorno della tua mossa con fiducia, vediamo insieme come pianificare il tuo cambio di residenza.

Preparati per una mossa

Preparati per una mossa

Scegli un motore o prendi da solo

Vuoi passare attraverso un professionista o pensi di poterlo fare da solo? Questa è la prima domanda da pormi perché condizionerà qualsiasi l'organizzazione della tua mossa.

Se hai pochi mobili puoi prendere in considerazione di muoverti da solo. Ma attenzione, anche in questo caso, richiede un'attenta preparazione: calcolo del volume da trasportare affitta il camion adattato e in cerca di manodopera necessario. È così che a volte ti arrabbi con i tuoi amici...

Se hai un grande volume e molte miglia da percorrere, opta per un motore professionista. Anche se rappresenti un costo più elevato, otterrai tranquillità. In questo caso, 3 mesi prima della data di partenza, inizia a chiedere preventivi a compagnie mobili diverse.

Organizza te stesso per fare le tue carte

Una mossa può essere l'occasione giusta per ordinare le sue cose (mobili, vestiti, libri, attrezzature). Evitare di trasportare carichi inutili. Organizzare una giornata "casa per casa", dare alle associazioni di beneficenza e portare a perdere tutto ciò che è danneggiato e inutile.

L'ideale è avviare i cartoni circa 2 mesi prima del giorno J.
Se attraversi un motore, chiedigli di fornirti i cartoni, sono inclusi nel prezzo. Altrimenti, puoi acquistare o recuperare. Ma attenzione, non prendere scatole troppo grandi. Quando sono pieni, devi essere in grado di spostarli facilmente. E controlla sempre la loro forza.

Procedere pezzo per pezzo iniziando dagli oggetti che non ti serviranno finché non ti stabilirai nella tua nuova casa. Disporre le cose più pesanti nella parte inferiore delle scatole e completare con quelle più chiare. Meglio avere molti cartoni di dimensioni e peso ragionevoli rispetto ad alcuni cartoni di grandi dimensioni che non possono essere trasportati anche per i mazzi più pesanti!

Chiudi con cura le scatole complete con del nastro adesivo.
Ricorda di annotare il contenuto di ogni scatola e la stanza in cui deve essere depositato nella tua nuova casa. E menziona in modo visibile se il contenuto è fragile. Metti sempre i tuoi oggetti di valore separatamente. Carica te stesso con il loro trasporto.

I documenti da fare durante una mossa

Fortunatamente, molte modifiche alle procedure di indirizzo vengono eseguite su Internet o per telefono. Ma dobbiamo ancora pensare a farle...

Se sei un inquilino, non appena conosci la data della tua mossa dillo al proprietario della tua casa L'inizio della notifica inizia in questo momento. Se sei un comproprietario, informa il trustee e richiedi una dichiarazione finanziaria.

Sul sito service-public.fr, potete dichiara il tuo cambio di indirizzo alle varie organizzazioni sociali (sicurezza sociale, assegni familiari, fondi pensione, tasse, centro per l'impiego) e diversi fornitori.
Non dimenticare di contattare tutte le organizzazioni che non hai contattato tramite il sito Web del servizio pubblico, ad esempio il tuo comune.

Per la tua posta, pensa a chiedere un inoltrare le tue lettere al tuo nuovo indirizzo. Segnalalo anche alle varie riviste e riviste a cui ti abboni.

Termina i tuoi contratti di fornitura di acqua, gas ed elettricità senza dimenticare il tuo operatore di rete fissa. Nel processo, i nuovi contratti saranno messi in atto.

Dì sempre al tuo assicuratore, così che possa Termina il tuo contratto e che un nuovo contratto può essere messo in atto non appena avrai le chiavi della tua nuova casa. Stai attento, possono essere alcuni giorni o settimane prima della tua mossa.

Se hai bambini, contatta la scuola materna e le scuole. E non dimenticare che nel mese successivo alla tua mossa dovrai cambiare il tuo indirizzo sulla tua scheda di registrazione.

Buono a sapersi: Se la tua mossa è il risultato di un trasferimento di lavoro, consulta il tuo datore di lavoro se non puoi ricevere assistenza per tutte o parte delle tue spese.
Se è l'arrivo di un terzo figlio che ti manda via, chiedi al CAF se hai diritto all'indennità di trasferimento.
Se ti stai spostando per trovare un lavoro, come parte dell'assistenza alla mobilità, Pôle emploi può anche aiutarti a finanziare la tua mossa.


Istruzioni Video: Maturità 2018: le mosse per arrivare preparato