In Questo Articolo:

Comoda e moderna, la cabina doccia combina un piatto doccia ultrapiatto e pareti piastrellate. Una soluzione pratica e originale per convertire il tuo bagno.

Una doccia walk-in

Consigli pratici

livello: facile
costo: 2.000 euro
Tempo: da 5 a 6 giorni
Materiali: piatto doccia con tappo e pannelli Wedi, kit di tenuta, miscelatore e colonna doccia con due mele, porta della cabina bagno in vetro, cartongesso idrorepellente, colla per assemblaggio, colla per pareti, piastrelle a mosaico, colla piastrelle, malta per giunzioni, aste cromate, trucioli di legno, pannelli truciolari resistenti all'acqua, viti
utensili: trapano a percussione, scalpello a martello, seghetto alternativo, sega ad acqua, sega a mano, scalpello piatto, martello, mazzuolo, trogolo, cazzuola, spatola, metro, quadrato, cacciavite, bolla livellata, spatola dentata, pennarello
Il prezzo della qualità
il piatto doccia a basso profilo ei pannelli da costruzione di vari spessori sono composti da un nucleo in polistirolo espanso estruso rivestito su entrambi i lati da una rete in fibra di vetro rivestita con una malta plastificata prodotta dalla società tedesca Wedi.
La qualità di questo tipo di prodotto ha un prezzo. Un ricevitore (90 x 120 cm) costa ca. 225 euro; un pannello raddoppiabile a parete (250 x 60 x 1,25 cm di spessore) costa 192 € (quattro sono usati in questo sito).

In questo ex padiglione, il bagno era limitato a un raccoglitore d'angolo cadente circondato da una tenda. Per creare uno spazio accogliente, i proprietari hanno optato per una cabina doccia (senza traghetto) che offre più facilità di una doccia tradizionale.


Due sistemi doccia sono attualmente disponibili sul mercato. Il primo è un sistema di impermeabilizzazione pronto per l'installazione (kit Lazer "Isotanche"). Include un tappo saldato a una membrana in PVC, il tutto inserito in una malta di colata (fornire una pendenza del flusso). L'altra soluzione è un pannello in polistirene estruso. Dotato di un flusso a tenuta stagna, ha una pendenza preformata che ne rende l'installazione facile e affidabile ("Wedi Fundo" di Wedi). È questo piatto doccia extra-piatto (4 cm) con pareti doccia da piastrellare che viene mantenuto sul nostro sito. Il set è montato sulla posizione della doccia originale.

Il pavimento da recensire

In questa stanza, il pavimento è instabile. Per garantire una buona planarità, dovrebbe essere depositato, inchiodare un foglio di fibra metallica sui travetti e versare un calcestruzzo su tutto il pavimento. Ma, di fronte alla grandezza del lavoro, i proprietari rinunciano e cercano un'alternativa.


Nella posizione della doccia, il pavimento viene segato e rimosso. Un pannello di particelle idrorepellente è installato nella posizione del ricevitore. A lungo termine, i proprietari prevedono di sostituire l'intero pavimento con parquet in teak incollato a pannelli idrorepellenti.

Nota: per stabilire l'altezza del ricevitore, era necessario tenere conto della differenza di livello. Il pavimento della doccia non è completamente piano al momento della costruzione.

Preparare il sedile e il condimento

Le dimensioni del vassoio extra piatto condizionano le dimensioni generali del bagno. Per un elemento di 90 x 120 cm e una partizione di 7 cm di spessore, l'area del pavimento da rimuovere è 97 x 122 cm. Il taglio viene eseguito con un seghetto alternativo e i travetti sono livellati avvitando le tacchette lungo la loro lunghezza.

La costruzione di una partizione in cartongesso richiede una solida base. È fatto con travi. Tagliati su richiesta, sono fissati perpendicolarmente ai travetti mediante viti lunghe. Le due pareti angolari sono quindi rivestite con pannelli di costruzione Wedi (spessore 12,5 mm) (dimensioni ben adattate alle lastre BA13 (13 mm di spessore). L'installazione è identica a quella di un classico doppiaggio.

Metti il ​​ricevitore

Per installare il tappo anti-sifoide, una piccola cassaforma è realizzata al centro del sedile in legno. tagliato anche al centro, il pannello impermeabile è avvitato sul travetto. Per il collegamento al collettore principale (qui, al piano inferiore), l'uscita di scarico è incollata su un tubo di scarico in PVC (verticale). Il tutto viene posizionato e poi sigillato con la malta.

La parte posteriore del ricevitore è rivestita con adesivo per piastrelle e quindi applicata al pannello di supporto impermeabile. introdotto nel corpo del tappo, una guarnizione per fisarmonica sigilla. Per evitare i controsoffitti, placca bene il ricevitore e controlla i livelli.

Impermeabilità e assemblaggio delle partizioni

Per un miglior comfort di lavoro, la tenuta stagna viene effettuata prima del montaggio delle partizioni (è possibile realizzarla quando la cabina è già assemblata). Il sistema è fornito da strisce rinforzate e angoli di plastica preformati. Legato tra il ricevitore e i pannelli di rivestimento, gli elementi sono "inseriti a sandwich" tra due strati di adesivo per piastrelle (o cemento Wedi). Le guarnizioni poste tra due pannelli consecutivi completano il sigillo.

La costruzione della partizione in cartongesso a tenuta stagna alta 2,10 m è tradizionale. Crea i sigilli orizzontali e verticali come prima. Nella finitura, due barre di acciaio inossidabile a quarto di giro sono incollate ai bordi del divisorio.

Finiture e accessori

Una volta piastrellata la cabina, è dotata di un miscelatore e di un sistema doccia con due mele, quindi chiuso da una porta a battente in vetro. Dettagli delle operazioni:
- Le lastre di mosaico sulla trama (piastrelle 20 x 20 mm) vestono il ricevitore e le pareti. Sono semplicemente messi su un letto di colla. Per la stuccatura, utilizzare uno slip preparato con un prodotto idrorepellente. Si noti che la svolta del tappo richiede alcuni ritagli un po 'complicati, realizzati con sega ad acqua.
- Il miscelatore della vecchia doccia viene mantenuto ma i due tubi di alimentazione idrica, di sezione troppo piccola, vengono sostituiti da condotti di Ø 14, con manicotto 15 x 21 saldobrasato. Protetti da condotti, i tubi sono incassati prima dell'installazione dei pannelli a parete. Assicurarsi di centrare la valvola di miscelazione nel mezzo della cabina.
- La colonna doccia è dotata di una mela alta e un soffione flessibile. Dal miscelatore, una valvola a due vie fornisce l'una o l'altra. Il montaggio si riduce all'installazione di due supporti metallici per la colonna.

La porta a vetri

Le porte girevoli in vetro securit (spessore 6 mm) sono generalmente reversibili (apertura verso destra o sinistra) e i montanti estensibili dipendono dal ricevitore. Esempio, per un ricevitore di 90 cm, le dimensioni variano da 88,5 a 91,5 cm. Qui, la porta è costituita da uno stretto pannello di vetro fissato alla parete da un profilo su cui è montata una pattina mobile incernierata da due cerniere.

Crea un supporto sano

Crea un supporto sano

Demolisci la vecchia doccia. È più facile rompere il ricevitore montato sui blocchi di brezza piuttosto che sul muro. Le piastrelle vengono rimosse con scalpello e martello.

Una doccia walk-in: della

Sostituire i tubi di alimentazione con nuovi tubi inguainati. Saldare due manicotti a gomito (15 x 21). Devono adattarsi alla distanza centrale del miscelatore (150 mm). Intonare l'emorragia.

Una doccia walk-in: della

Taglia il pavimento secondo l'esatto diritto della futura doccia. Quindi eseguire il supporto della parete in cartongesso: fissare le travi ai vecchi travetti con viti lunghe inserite ad angolo.

Una doccia walk-in: ricevitore

Vesti le pareti d'angolo con pannelli Wedi. Applicare sulla malta adesiva posta in blocchi sul retro del pannello. Piastra e verifica la verticalità a livello di bolla.

Sigilla il tappo

Sigilla il tappo

Realizza una cassaforma utilizzando 2 traverse e 2 tacchetti che supportano il fondo forato. Per trovare l'orizzontalità dei travetti, avvitare i tasselli sul lato. Tratta il legno.

Una doccia walk-in: della

Avvitare il pannello idrorepellente sui travetti dopo aver tagliato al centro un quadrato alle dimensioni della cassaforma. all'uscita del tappo, attaccare un pezzo di tubo in PVC.

Una doccia walk-in: doccia

Introdurre il tubo in PVC nel foro della cassaforma. Posizionare il tappo e sigillarlo con malta. La sua flangia superiore deve estendersi oltre il piano del pannello di 2 mm.

Equipaggia e installa il ricevitore

Equipaggia e installa il ricevitore

Il sistema di evacuazione:

- 1- Griglia in acciaio inox

- 2 - Telaio in plastica

- 3 - Chiusura anti-odore

- 4 - O-ring

- 5 - Gola del recettore

- 6 - Manicotto di tenuta

-7 - Corpo Bung

Una doccia walk-in: walk-in

La scanalatura del ricevitore riceve l'O-ring (1) che porterà l'anello del collare. Una chiave (3) consente di avvitare il manicotto di tenuta (4) sul lato inferiore, sulla filettatura dell'anello.

Una doccia walk-in: doccia

Incollare la parte inferiore del vassoio con adesivo per piastrelle. Equalizza con la spatola dentata di 6 mm. Posizionamento del ricevitore sullo scarico: la manica viene introdotta nel tappo.

Una doccia walk-in: della

Il bung outlet attraversa il soffitto del piano terra e un divisorio per unire il tubo generale, con una pendenza di 1 cm / m. Un controsoffitto nasconderà il lavoro.

Precauzioni per l'installazione

L'installazione del ricevitore è l'operazione che richiede la massima attenzione perché è di evitare potenziali perdite. Il tappo e il tubo di uscita (di difficile accesso in seguito) devono essere perfettamente incollati. Assicurarsi che il corpo del tappo sia centrato: il manicotto di tenuta deve penetrare senza difficoltà.
Si consiglia di rivestire l'entrata della manica con un piccolo sigillante siliconico.

Tratta la tenuta

Tratta la tenuta

Utilizzare un kit di tenuta. Comporre una pasta fluida con la polvere e il liquido del catalizzatore. Applicare con una spatola in un angolo del muro. Posiziona il pezzo tridimensionale fornito. Un secondo strato annega la cornice.

Una doccia walk-in: della

Avvicina gli angoli e le giunzioni del pannello ricevitore sigillando il nastro tra due strati di pasta. Segna l'angolo. Continua con strisce verticali.

Crea la partizione e il rivestimento

Crea la partizione e il rivestimento

Montare la partizione in cartongesso a tenuta stagna sul sedile preparato. Nick il muro di fondo per una buona presa. Due barre in acciaio inossidabile borderanno i bordi.

Una doccia walk-in: doccia

Tegola la cabina con mosaici sulla trama (20 x 20 mm). Inizia con il catcher e continua sui muri. Ritaglia la posizione del tappo, posiziona la griglia.

Installa la porta

Installa la porta

Fissare due profili a forma di U (forniti) sulle pareti con viti in acciaio inossidabile. Controlla la loro verticalità. Uno sosterrà uno specchio di vetro su cui è articolata l'anta. L'altro servirà da fermata. Le aste in plastica completano la tenuta e assorbono gli urti quando si chiude la porta.

Una doccia walk-in: doccia

Due flange interne formano i cardini. Tengono la porta di vetro con le viti a brugola. Gli spessori forniti regolano l'altezza dell'ala.

La colonna doccia: dettagli di installazione

La colonna doccia: dettagli di installazione

Avvitare il mixer con i suoi sigilli sulle prese sigillate nel muro. Presenta la colonna nell'asse del mixer. Posizionare i due supporti, quello superiore a 8 cm dal bordo della piastrella.

Una doccia walk-in: della

Per installare un supporto, praticare un foro di Ø 6 mm nelle piastrelle. Infilare e avvitare il registro di ottone. Modella l'intera tazza e il supporto vuoto. Stringere la vite di fermo sul lato. Installa la colonna.


Istruzioni Video: Montaggio LUX ELEMENTS: piatti doccia a filo pavimento TUB-BOL in sostituzione delle vasche da bagno