In Questo Articolo:

Le altre parti della cartella "Digital Video Lens": Introduzione. Scegli una TV digitale. Scegli una rete di trasmissione. Scegli un ricevitore TNT per il suo televisore. Registratori digitali

La transizione verso tutto il digitale.

File video: la transizione al digitale: file

Al momento della modernizzazione e delle nuove tecnologie, la televisione analogica vive in Francia i suoi ultimi momenti. Infatti, entro novembre 2011, sarà completamente scomparso per far posto alla televisione digitale. Questo radicale cambiamento dovrebbe consentire a quasi tutte le case di godere di una migliore qualità e suono delle immagini. Tuttavia, ciò comporta l'investimento in nuove attrezzature e richiede anche alcune manipolazioni. Per aiutarti a prepararti meglio a questa transizione, questa settimana, HandymakerDuwench ti informa della transizione al digitale.

Cos'è il digitale?

File video: la transizione al digitale: file

La digitalizzazione delle informazioni è una tecnica di campionatura e quindi di quantificazione per renderla una rappresentazione discreta. Concretamente, non è più un segnale che riflette le variazioni delle informazioni originali che vengono trasmesse, ma piuttosto una descrizione numerica degli elementi campionati da questa informazione. Nel caso di un suono, il campionamento consiste nel tagliare il segnale nel tempo e, per ciascun elemento campionato, rappresentarlo con un numero. La precisione di un segnale sonoro digitalizzato è quindi definita dalla frequenza di campionamento e dalla dimensione dei valori registrati. Ad esempio, un segnale campionato a 41 kHz su 16 bit verrà campionato 41000 volte al secondo per una precisione di 216= 65536 diversi livelli. Il principio per un flusso video è abbastanza simile a quello del suono. Effetto, salviamo l'immagine più volte al secondo. In questa divisione temporale, è necessario aggiungere una divisione spaziale dell'immagine in una griglia di punti luminosi: i pixel. Ogni pixel dell'immagine stessa è costituito da tre colori di base: rosso, verde e blu la cui intensità deve essere rappresentata da un valore numerico.

I vantaggi della televisione digitale.

File video: la transizione al digitale: file

I segnali digitali hanno diversi vantaggi rispetto ai segnali analogici: minore sensibilità al rumore, possibilità di correggere gli errori aggiungendo dati ridondanti, la capacità di comprimere il segnale e la quantità di informazioni che viene trasmessa. Per l'utente finale, questi vantaggi si traducono in una maggiore qualità dell'immagine, aumento del numero di canali e la possibilità di memorizzare informazioni senza perdita su un disco rigido, scheda di memoria, DVD, o qualsiasi altro supporto digitale.

Quali sono le misure da prendere?

Prima di tutto, devi consultare il calendario provvisorio che ti indicherà quando la tua regione passerà a tutto il digitale, se ovviamente non è già il caso. Quindi è necessario stimare la ricezione digitale attuale e futura accedendo alla pagina Web per questo scopo. Infine, dovrai scegliere la tua modalità di ricezione, che può essere un adattatore TNT esterno, un televisore con adattatore integrato, una parabola satellitare, una "scatola" ADSL, cavo o fibra ottica.

Aiuti tecnici.

File video: la transizione al digitale: file

Per promuovere l'accesso alla televisione digitale, i servizi pubblici hanno istituito un servizio di supporto tecnico. Pertanto, un call centre è messo a disposizione del pubblico per rispondere a tutte le vostre domande, al prezzo di una chiamata locale, a 0.970.818.818. Le persone oltre i settanta, oltre a quelle con un tasso di invalidità permanente superiore all'80% che ricevono solo sei canali analogici, riceveranno assistenza tecnica gratuita a casa. Un consulente li informerà del passaggio al digitale e quindi, se necessario, collegherà e regolerà la loro installazione e insegnerà loro come usarlo. Se ritieni di avere diritto a questa assistenza tecnica, non esitare a contattare il call center dove puoi prendere un appuntamento.

Aiuto finanziario

A determinate condizioni, molte case potranno beneficiare di un sostegno finanziario per l'equipaggiamento, l'antenna e la ricezione della televisione digitale terrestre. Pertanto, se ricevi solo sei canali base con un'antenna rastrello, sei esente da royalty audiovisivi e le tue entrate fiscali annuali non superano una certa soglia, il tuo decodificatore TNT può essere rimborsato per un massimo di massimo venticinque euro. Inoltre, l'adattamento o il rinnovo della tua antenna saranno sovvenzionati fino a centoventi euro al massimo. Infine, se vivi in ​​un'area che non riceve DTT, riceverai un massimo di duecentocinquanta euro per l'installazione di una parabola satellitare, un abbonamento via cavo, ADSL o alla fibra ottica. Fai attenzione, hai solo tre mesi dopo aver interrotto la TV analogica nella tua zona per inviare la tua richiesta di aiuto.

Infine, HandymanDuDimanche ti consiglia di non aspettare fino all'ultimo istante per equipaggiarti con un ricevitore TNT, altrimenti potresti affrontare un possibile aumento di prezzo, o addirittura non trovare più queste scaffalature.

Le altre parti della cartella "Digital Video Lens": Introduzione. Scegli una TV digitale. Scegli una rete di trasmissione. Scegli un ricevitore TNT per il suo televisore. Registratori digitali


Istruzioni Video: Filmora Video Editor -- Il miglior software per il video editing per i principianti