In Questo Articolo:

Una fossa settica o un pozzo tutto-acqua è un dispositivo utilizzato per raccogliere e pre-trattare le acque reflue da un'abitazione. Questa apparecchiatura è composta da diversi elementi ciascuno con un ruolo specifico, compreso il sistema di ventilazione che consente di evacuare i gas tossici.

Ventilazione di una fossa settica: sapere

Soprattutto, deve essere sottolineato che l'installazione di un dispositivo di ventilazione di una fossa settica è un obbligo. Una volta installato, questo sistema consente eliminare i gas tossici e quindi evita la diffusione di cattivi odori.

Questa installazione viene eseguita dopo tre passaggi essenziali che sono:

  • scegliendo e controllando la posizione del pozzo
  • la determinazione delle sue dimensioni
  • scavando e cassaforma.

Lato del prezzo, il sistema di ventilazione è già incluso nella stima complessiva dell'installazione della fossa settica fatta dal professionista. È importante ricordare che l'installazione deve essere conforme allo standard XP DTU 64.1 di marzo 2007 e che gli agenti del servizio di igiene pubblica (SPANC) hanno il diritto di verificare l'installazione dopo il lavoro.

Eliminazione di gas tossici

La ventilazione viene utilizzata per evacuare il gas dalla fermentazione delle acque reflue raccolte dalla fossa settica. Questo processo è essenziale perché questi fumi possono essere tossici (incluso H2S o idrogeno solforato) e possono anche emettere un cattivo odore. Inoltre, questi gas sono anche corrosivi, causando un'usura accelerata dei materiali che costituiscono la fossa. Grazie alla ventilazione, i gas vengono mandati via da casa e vengono sostituiti da aria fresca.

Come funziona?

La ventilazione di una fossa settica consiste di due circuiti.

1- Ventilazione primaria = presa d'aria

Questo primo elemento del sistema è in grado di decomprimere le diverse fonti di acque reflue domestiche: docce, servizi igienici, lavandini, lavelli e apparecchi che utilizzano acqua. Grazie alla ventilazione primaria, l'aria scorre senza intoppi. Questa presa d'aria è a monte della fossa settica: questi sono i tubi dedicati a raccolta delle acque reflue chi gioca questo ruolo, ma questi vengono poi estesi all'esterno, più precisamente al livello del tetto. L'evacuazione avviene attraverso un tubo con un diametro minimo di 10 centimetri.

2- Ventilazione secondaria = uscita dei gas

Questo sistema consente l'evacuazione gas dalla fossa settica. Questa ventilazione è quindi a valle del pozzo, l'aria in uscita circola attraverso un tubo con un estrattore statico o una turbina eolica mobile. Ancora una volta, il diametro deve essere di almeno 10 centimetri.

Per uno svuotamento efficiente delle fosse settiche o in caso di odori nauseabondi, non esitate a chiamare uno specialista professionista certificato.


Istruzioni Video: Tubazioni scarichi fossa biologica