In Questo Articolo:

Suggerimenti per la lucidatura del legno

La vernice non è altro che una vernice trasparente. La sua funzione è quindi quella di proteggere il legno, di impreziosirlo facendolo brillare (anche se c'è vernice satinata o opaca, come per i dipinti) e di mettere le venature e i toni naturali in valore. Come per le vernici, esiste una vasta gamma di prodotti. Ci sono anche vernici colorate.

Prodotti per la verniciatura del legno

Ora c'è una vasta gamma di vernici per legno che danno diversi aspetti alla finitura del legno.

Diversi tipi di vernice

La gamma di vernici commercialmente disponibile è (molto logicamente) almeno tanto vasto quanto quello delle vernici nella stessa misura in cui molte vernici hanno un carattere decorativo più specializzato delle vernici. Le vernici si distinguono spesso in base alla posizione e alla destinazione degli oggetti verniciati: all'interno o all'esterno.
Per gli interni, hanno soprattutto una vocazione decorativa (cabinet di vernice), possibilmente pratica (vernice per la lavorazione del legno).
Per l'esterno, il loro scopo principale è quello di proteggere il legno dagli effetti dell'umidità, o anche dalla pioggia e dall'acqua in generale, e dalla muffa. È quindi un film impermeabile.
Infine, i "vetrai" offrono inoltre una protezione meccanica contro l'abrasione per attrito e marcatura di punzonatura (compresi i tacchi a spillo).

di cotone

Cotone da disegnare

• Vernice per gabinetto
Il lucido per gabinetto è, per molti di loro, una lunga tradizione artigianale. L'autentica ebanista vernice si basa sulla gommalacca, un prodotto naturale che ha i vantaggi di essere non tossico e inodore, ma è fragile: non è resistente agli alcoli, ai prodotti per la pulizia dell'ammoniaca, teme l'acqua, si graffia facilmente ed è sensibile al calore. Le vernici per legno, tuttavia, non hanno l'equivalente per evidenziare i legni nobili: aderiscono a tutti i supporti e sono facili da eliminare (semplicemente con l'alcol), il che rende possibile rifare periodicamente la verniciatura di vecchi mobili senza rischiando di danneggiarli (non dimenticare che la vernice a volte è molto nel valore del mobile). Sono preferibilmente gommalacca o vernici alcoliche che lo contengono buffer contenente cotone per essere malvagio, almeno con un pennello largo (spalter).

Le vernici per interni vengono applicate a pennello in più strati (lasciare asciugare tra due mani).

Applicazione di vernice per interni in legno

• Vernici per interni in legno
Le vernici per interni in legno si sono da tempo distinte, come le vernici, dal loro diluente:
- il vernici diluibili con lo spirito bianco emette un forte odore quando applicato (vernici gliceroftaliche, a base di resine alchidiche uretaniche). Considerati come portatori di un rischio ambientale e sanitario, sono praticamente scomparsi dal mondo del fai da te, ma rimangono utilizzati da alcuni professionisti;
- il vernici diluibili con acqua, altrimenti noto come "fase acquosa", si sono imposti: si asciugano più velocemente e non emettono alcun odore (vernici acriliche, aquaethane).

• Vernici per esterno
La maggior parte delle vernici per esterni di oggi si basano su uretano alchidico o resine poliuretaniche. Secondo la loro resistenza si distinguono sotto i nomi del tipo "esterno", "cattivo tempo", "marino".

Le vernici colorate si avvicinano alla pittura. Meno opacizzanti, mostrano le venature del legno.

Applicazione di vernice colorante

Tutti questi prodotti esistono nelle versioni incolore, colorazione o anche colorante (ci avviciniamo quindi alla pittura) in base all'obiettivo desiderato. Meno opacizzanti della pittura, rivelano le venature del legno. Vi è una vasta gamma di vernici per avvicinarsi al colore delle diverse specie di legno (quercia, castagno, frassino, mogano, teak, ecc.), Chiaro, medio, scuro. Queste vernici consentono di evidenziare i mobili in legno bianco. Una vasta gamma di colori è disponibile anche per le versioni colorazione e colorazione. È anche possibile utilizzare un colorante con acqua o alcool, quindi proteggere il legno con una vernice trasparente.

Preparazione del supporto prima dell'apertura

La preparazione del supporto è la stessa, qualunque sia il prodotto e qualunque sia il legno. Quest'ultimo deve essere:
- trattati contro insetti xilofagi (i famosi "vermi" al legno, che sono in realtà le larve di un certo numero di insetti);
- levigato per ottenere una superficie liscia e fine;
- trattato con a prodotto di riempimento incolore per fornire una superficie liscia, non assorbente la vernice non appena viene applicata.

Applicazione delle diverse vernici sul legno

Un batuffolo di cotone, eventualmente contenente stoppino di cotone, consente una verniciatura di alta qualità.

Apertura del francobollo

L'applicazione di vernici a base di gommalacca
L'applicazione di vernici a base di lacche viene eseguita con un tampone, costituito da un panno di lana avvolto in un panno di lino, o un blocco di stoppini di cotone, possibilmente contenuto in un panno. cotone. I puristi useranno tre cuscinetti di stoffa sempre più sottili. Il metodo consiste nel caricare il tampone di vernice e applicarlo formando regolari otto o giri, senza fermarsi, premendo gradualmente il pad per scaricarlo.Almeno tre strati intervallati da tempi di asciugatura e levigatura (ginning) sempre più fini, sono necessari per ottenere un bellissimo specchio.

Finestre, persiane, barriere e cancelli possono essere verniciati con un prodotto destinato all'esterno, con elevata resistenza.

Vernissage di un cancello di legno

L'applicazione di vernici esterne o interne
Le vernici esterne o interne convenzionali si applicano generalmente alla spazzola piatta e larga. In linea di principio, è necessario superare diversi livelli, ma alcuni prodotti attuali sono, come molti dipinti, "monolayers".
Se sono necessari più strati, la levigatura (sgranatura) è essenziale tra ciascuno, dopo averli completamente asciugati.

Si osserverà che praticamente tutte le vernici possono anche essere nebulizzate, nebulizzate (ci sono anche rivestimenti aerosol a spruzzo).

Verniciare il legno con il tampone

Un tampone è formato da un panno di cotone che forma una borsa.

Forma una borsa di cotone

1. Un tampone di vernice è costituito da un pezzo di stoffa di cotone accuratamente piegato e avvolto in un tessuto di cotone. Può essere foderato internamente con cotone.

Il riempimento del pad può essere fatto con tessuto o cotone per essere malvagi.

Riempi il cuscinetto di tessuto

2. Il borsellino in lino di cotone può essere riempito con stoffa di stoffa o cotone. È anche possibile legare insieme per una presa migliore.

Il tampone carico di vernice viene spostato sul legno formando otto successive.

Uso di un tampone di vernice

3. Immergere il tampone di vernice e strofinare il legno in modo regolare otto o rotondo fino ad ottenere una superficie lucida.

(foto / grafica: © DIY-Prod, tranne menzione speciale)

Legno di vernice: quali prodotti e tecniche: quali

Sullo stesso tema

  • Consigli di fai da te
    • Manutenzione e riparazione di legno
    • Utilizzare un olio di teak per mobili da giardino
    • Spogliatura del legno
    • Spogliatura "naturale" di legni dipinti o verniciati
    • Come spogliare e trattare un mobile?
    • Utilizzare la cera per mantenere un pezzo di arredamento
    • Applicare smalto su legno al chiuso e all'aperto
    • Nuovi trattamenti per strutture in legno contro insetti xilofagi
    • Gli insetti xilofagi
    • Mantenere mobili da giardino in legno
    • Come spellare una vernice su legno
  • Video fai-da-te
    • Come macchiare il legno con un prodotto naturale
    • Dipingi un muro interno con un prodotto naturale
    • Come spellare il legno con un prodotto Bondex?
    • Toupret intonaco speciale di legno

Questo potrebbe interessarti


Istruzioni Video: COME RESTAURARE DELLE PERSIANE IN LEGNO - Verniciatura del legno per esterno