In Questo Articolo:

Quando scegli un motore professionale, questo ti fa firmare un numero di documenti. Citazione, contratto mobile, lettera di vettura e dichiarazione di valore definiscono i servizi forniti e le loro garanzie. Per non firmare questi documenti contrattuali a occhi chiusi, sappi come decifrarli.

Comprendere il contratto di ricollocazione

Comprendere il contratto di ricollocazione

La citazione e il contratto in movimento

Prima di firmare il contratto definitivo, devi aver ricevuto un preventivo gratuito.
Questa stima deve includere una serie di menzioni e informazioni: i riferimenti della società, il nome e l'indirizzo del cliente, la data del servizio, i luoghi di carico e scarico, il volume del rilascio, il servizi esatti, l'importo della garanzia contrattuale e le condizioni della sua messa in atto in caso di smarrimento, rottura o deterioramento, l'importo al netto delle tasse e dell'IVA, i termini di pagamento, la menzione che il prezzo è definitivo salvo espressa modifica dei termini la citazione, la data della citazione e il suo periodo di validità.

Dalla tua parte, devi aver fornito tutti gli elementi necessari a la realizzazione del preventivo. Se dimentichi deliberatamente di menzionare una particolare difficoltà (stretta tromba delle scale, senza ascensore, presenza di un pianoforte a coda, ecc.) Il motore avrà quindi il diritto di addebitare un costo aggiuntivo, poiché le condizioni del preventivo saranno cambiato.

Il contratto di ricollocazione include tutti gli elementi della citazione e i termini del contratto. Ma è l'accettazione della citazione che firma l'accordo tra te e il motore. Quindi prenditi il ​​tempo di leggere e confrontare le offerte prima di accettarne una.

La lettera di vettura, il foglio di istruzioni e la lettera di fine lavoro

La lettera di vettura è anche un documento obbligatorio. Include tutte le informazioni sulla quota e il contratto in movimento. Lo firmi durante il caricamento, consentendo alla società in movimento di trasportare le tue merci. E lo firmi di nuovo alla fine del trasferimento per concludere il contratto.

La lettera di vettura è realizzato in più copie: 1 per l'azienda, 1 per il cliente, 1 che accompagna il caricamento. La quarta copia funge da nota di consegna.

La bolla di consegna è anche una dichiarazione di fine lavoro. Al termine dello scarico delle merci, il responsabile dei movimenti ti invita a firmare la dichiarazione di fine lavoro. Se tutto è andato bene, firmi e riconosci che hai ricevuto i tuoi mobili per intero e senza riserve.
Da questa firma, hai 10 giorni di calendario per informare la società, mediante lettera raccomandata con ricevuta di ritorno, in caso di perdita o danno che hai notato dopo la partenza dei traslatori.
Ecco perché devi stare attento quando ti muovi. In caso di danni, firmando la lettera di fine lavoro, menziona le tue riserve in modo molto preciso. Attenzione, la menzione "soggetto a disimballaggio" non ha valore legale. Se non ci sono riserve e oltre 10 giorni, non hai più ricorsi.

Il foglio di istruzioni o il foglio di lavoro menziona tutte le istruzioni fornite alla squadra che fornisce il movimento (equipaggiamento da utilizzare, composizione della squadra, data, programma, ecc.). Lo firmi dal camion caricato e quando viene scaricato.

La dichiarazione di valore durante una mossa

La dichiarazione di valore indica tutti i tuoi beni e il loro valore. In caso di perdita o danno, determinerà l'importo del risarcimento. Devi inviarlo alla compagnia almeno 5 giorni prima della data del trasferimento.

Tu ricevi la dichiarazione di valore con la citazione. Spetta a te riempirlo e rispedirlo. Deve includere una stima del valore totale della proprietà da spostare ma anche una stima del valore individuale dei mobili e delle merci.
Non esitare a chiedere ai vari motori a cui richiedi un preventivo, qual è il massimale assicurativo: 20 000 €? € 50.000? Se il valore totale della tua proprietà supera questo limite o se uno dei tuoi beni ha un valore elevato, segnalalo.

Prestare particolare attenzione nel compilare la lettera di valore, anche se sembra noioso elencare tutti i tuoi effetti personali. Perché se la società in movimento non può eludere il suo obbligo di responsabilità, ti risarcirà entro i limiti stabiliti dal contratto a meno che tu non abbia menzionato un valore più alto. Fare riferimento alle fatture di acquisto per determinare il valore di ciascun mobile. Per gli elettrodomestici, viene applicato un coefficiente obsoleto compreso tra il 10 e il 20% per anno di utilizzo.

Ulteriori informazioni su "Come prepararsi per una mossa".


Istruzioni Video: Un assegno per ritrovare un lavoro