In Questo Articolo:

Una cantina deve essere chiusa da una porta che fornisce sicurezza e ventilazione. Per questo, le porte a doghe vengono spesso mantenute. Soprattutto perché questo tipo di cancello è prodotto con un minimo di utensili.

Fabbricazione di una porta per cantina

In una cantina, l'aria ambientale è spesso confinata. Tuttavia, per mantenere il vino in buone condizioni, questo luogo deve essere in grado di respirare. La cantina non deve essere chiusa da una porta solida in quanto perdite, contenimento e mancanza di ventilazione possono causare muffe. Per non parlare del rischio di contaminazione da parte di carie del legno. Questo enorme fungo cresce in ambienti umidi e causa marciume del legno. Il modello di porta a doghe rimane la soluzione ideale per promuovere la ventilazione naturale. Inoltre, questo modello di porta a doghe disgiunte può benissimo essere immaginato per altri usi (edifici, annessi, porte...).

Una porta semplice, solida, ben ventilata

La scelta è caduta su tavole di legno tenero di seconda scelta (indipendentemente dall'estetica qui). Ma i nodi di caduta delle tavole sono ancora da evitare per garantire la forza del tutto. Se il legno può essere lasciato grezzo, la piallatura facilita le operazioni di tracciamento.
Il trattamento originale è sufficiente. Tuttavia, un trattamento all'avanguardia può essere utile per prevenire la decomposizione del legno. Qui, la porta è fatta di tavole di 27 mm di spessore, uniti insieme da cravatte dello stesso spessore. Le due strisce verticali vengono prima imbullonate alla fine dei tre dormienti. Le lame intermedie, disposte e distanziate regolarmente tra di loro, sono semplicemente inchiodate. Se la porta deve avere una funzione anti-intrusione, assicurarsi di posizionare il dispositivo noci dentro, la storia per essere in grado di sopportare la filettatura e per prevenire lo smontaggio dall'esterno.

Articolazione su cardini

Il bordo della porta è dentellato sul lato del giunto con uno scalpello di legno per consentire il fissaggio delle cerniere. La stessa operazione viene eseguita nel telaio (elemento fisso) per sigillare la parte maschile delle cerniere. Questo lavoro può essere eseguito anche sul router. Due travi sono sufficienti a formare la cornice del telaio, una tacchetta che forma la scanalatura sul lato della chiusura.
Un ancoraggio e una sigillatura in gesso o malta garantiscono il fissaggio di queste due quantità. In una casa singola, un semplice chiavistello è adatto. D'altra parte, nel seminterrato di un edificio collettivo, è necessario installare almeno due lucchetti, nella migliore delle ipotesi un lucchetto. Diversi sistemi possono quindi essere implementati dal semplice deadbolt lock a un modello multipoint.

Disegna e taglia gli importi

  • Inizia disegnando contemporaneamente i due stipiti laterali della porta in base all'altezza dell'apertura della cantina.
  • Procedere allo stesso modo per i tre dormienti.

Ho visto i dormienti

  • Ho visto tre traversine alla lunghezza esatta corrispondente alla larghezza della porta della cantina.
  • Per questo, usare una sega a mano o una sega radiale.

Montare i montanti e le traversine

  • Assemblare temporaneamente il gruppo trasversale della traversa utilizzando i morsetti.
  • Forarli, prima di assemblarli semplicemente con i bulloni.

Montare gli elementi della porta

  • Disporre i pannelli intermedi tra i due montanti laterali già fissati.
  • Quindi, bullone con un distanziatore.
  • Infine, unisci o avvita le tavole sui dormienti.

Ho visto la parte superiore della porta

  • Una volta completati gli assemblaggi, tracciare e quindi vedere la parte superiore e inferiore della porta dopo aver segnalato il livello del suolo e il profilo del soffitto.

Avvitare le cerniere

  • Disegna la posizione delle cerniere.
  • Fai i tagli con uno scalpello.
  • Quindi avvitare le cerniere femmina.
  • Fai lo stesso per quelli del fotogramma.

Sigilla le staffe

  • Sigillare con intonaco tutte le staffe e le due travi che formano le parti fisse della porta (travi di buona sezione) su ciascun lato dell'apertura.

Installa la porta della cantina

  • Dopo la sigillatura, posizionare la porta della cantina.
  • Attaccare i cardini della foglia a quelli fissati al telaio. Regolare se necessario.

Suggerimenti per tuttofare

  • Invece di normali bulloni esagonali, quelli con teste rotonde e colletti quadrati possono essere utilizzati. Si serrano nel legno quando si stringono e sono smontabili se prendiamo la precauzione di avere la testa rotonda all'esterno della porta.
  • Posizionare le rondelle grandi sul lato dei dadi per distribuire la forza di serraggio dei dadi. Una chiave stringitubo consente un serraggio ottimale dei dadi.


Istruzioni Video: Fai da te - Porta in ferro