In Questo Articolo:

E sì, il tuo prato può prendere malattie! È viva e in quanto tale è in balia delle malattie crittogamiche. Non dimenticare mai che un tappeto erboso ben nutrito con fertilizzanti adeguati, ritagli e irrigazione controllata, scarificazione e aerazione regolari è un tappeto erboso sano che avrà meno probabilità di attirare la malattia.
Per fortuna riconoscere le principali malattie del tappeto erboso ti permetterà di combatterli.

Un'erba malata può perdere rapidamente il suo colore verde

Un'erba malata può perdere rapidamente il suo colore verde

Appassimento di Fusarium e muffa della neve

La malattia appare dopo un lungo episodio nevoso o dal tempo freddo e umido.
Le placche circolari più o meno importanti appaiono nell'erba che sembra sbiadita. Puoi vedere muffe biancastre o rosate specialmente nella periferia.
Fai attenzione, il fungo rimane latente nel prato per tutta l'estate. Sopravvive nel suolo o nelle radici.

  • trattamenti: Trattato con un fungicida.
  • prevenzione: Scarificare e aerare regolarmente il prato. Falciare in autunno fino a quando l'erba smette di crescere e raccoglie i rifiuti da taglio.

Troppo azoto stimola la malattia. Riequilibrare il terreno con acido fosforico. Non spargere fertilizzanti dopo settembre.

La malattia del filo rosso

La malattia appare spesso in condizioni climatiche calde e umide, soprattutto se si lasciano i rifiuti triturati.
Filamenti rossastri e gelatinosi compaiono tra i fili d'erba che appassiscono e muoiono.

  • trattamenti: Trattato con un fungicida.
  • prevenzione: Scarificare e aerare regolarmente il prato. Raccogli i rifiuti di taglio. L'assunzione regolare di fertilizzante azotato previene la malattia.

NCLB

La malattia appare in primavera e prospera per tutta l'estate, specialmente se il tempo è umido, indipendentemente dalla temperatura. Colpisce in particolare il bluegrass del Kentucky.
Macchie marroni appaiono sulle foglie che ingialliscono. I cerotti d'erba colpiti diventano meno densi e muoiono indietro.

  • trattamenti: Trattato con un fungicida e parti rimosse.
  • prevenzione: Scarificare e aerare regolarmente il prato.

La malattia è favorita dall'umidità, troppa tosatura e troppa azoto. Acqua prima cosa al mattino in modo che l'erba abbia il tempo di asciugarsi prima del buio. Impostare l'altezza di taglio del tosaerba su almeno 3,5 cm. Porta regolarmente un fertilizzante non troppo azotato.

ruggine

La malattia appare in estate
Pustole arancio o nero macchiano le foglie che eventualmente si seccano.

  • trattamenti: Trattato con un fungicida.
  • prevenzione: Scarificare e aerare regolarmente il prato.

Falcia regolarmente il prato per disinfettare e portare un concime equilibrato.

oidio

La malattia appare in luoghi all'ombra e bagnata, soprattutto in autunno.
Le foglie sono ricoperte da infeltrimento biancastro. Nei casi più gravi, la pianta potrebbe morire.

  • trattamenti: Trattato con un fungicida.
  • prevenzione: Scarificare e aerare regolarmente il prato. Potare alberi o arbusti che sono troppo ombreggiati.

Taglia il prato regolarmente (ma rasati troppo) e porta un concime bilanciato.

Il giro della strega o cerchi di fate

La malattia appare su terreni ricchi di sostanza organica e spesso dopo un lungo periodo di siccità.
È come cerchi nell'erba. L'erba è molto vigorosa all'interno e all'esterno dei giri e sui bordi crescono i funghi.

  • trattamenti: Trattato con un fungicida. Elimina i funghi scavando il terreno a una profondità inferiore a 30 cm. Elimina il terreno contaminato.
  • prevenzione: Regolarmente cicatrice e aerare il prato per rimuovere i residui in decomposizione.

Le macchie marroni, gialle, grigie che compaiono sul prato sono spesso il risultato di una cura inadeguata. Su un terreno in cattive condizioni di salute, le malattie proliferano. La migliore prevenzione è:

  • Scarificare e aerare il tuo prato, almeno Una volta all'anno Due, è ancora meglio!
  • Non falciare troppo corto.
  • Acqua piuttosto al mattino presto per non aumentare l'umidità. E né acqua né troppo né troppo poco.
  • Porta un regolare fertilizzante equilibrato.

Per andare oltre:

  • Come scarificare un prato?
  • Come concimare un prato?
  • Come e perché aria e decompatta un prato?


Istruzioni Video: Malattie del prato. Cosa fare?