In Questo Articolo:

Per garantire la buona tenuta stagna del tetto, resistenza agli agenti atmosferici ed estetica, è consigliabile mantenerla regolarmente. Focus su trattamenti anticrittogamici per coperture che combattono contro i funghi e tutte le piante crittogame.

Che cos'è un trattamento anticrittogamico per coperture?

Il termine anticryptogamic significa chi lotta con i funghi e piante i cosiddetti crittogami cioè le piante che non formano semi (tutto ciò che è muschio, felce, alghe e funghi).

Un trattamento anticrittogamico per coperture è quindi un trattamento che rende possibile uccidere i funghi e le piante crittogamiche che si moltiplica su tetti e tegole con il tempo. Questo trattamento è anche preventivo nel senso che impedisce la loro futura proliferazione.

Perché usare un trattamento anticrittogamico?

Nel tempo, le piastrelle e il tetto cambieranno generalmente aspetto. Piante, muschi e funghi si formeranno e cresceranno, cambiando l'estetica e l'aspetto del tuo tetto, così come appariranno tracce di inquinamento. In questo senso, è importante mantenere le piastrelle e il tetto regolarmente, così come applicare un trattamento anti-fungine. Un tetto in buone condizioni evita

  • il suo cambiamento di aspetto
  • ritenzione dell'umidità nelle piastrelle e accelerazione dei materiali di invecchiamento
  • creando crepe
  • possibili infiltrazioni d'acqua

Come applicare un trattamento anticrittogamico su un tetto?

Per garantire la sua efficacia e per un'applicazione conforme alle attuali norme di sicurezza, il trattamento anticrittogamico per coperture deve essere applicato da un professionista.

Il trattamento anticrittogamico per coperture è applicato su un tetto perfettamente pulito e in buone condizioni. In questo senso, il professionista procede in due fasi

  • Fase 1: pulizia e preparazione del tetto
  • Fase 2: irrorazione del trattamento anticrittogamico su tutto il tetto


Istruzioni Video: utilizzare un fungicida