In Questo Articolo:

I trattamenti anti-umidità superficiale, come suggerisce il nome, trattano i problemi di umidità quando rimangono superficiali. Usati con saggezza, sono efficaci e sicuri. Ma ancora è necessario prendere il buon prodotto perché ognuno risponde ad una precisa problematica. Idrorepellente, repellente alla superficie e idrorepellente non agiscono affatto allo stesso modo.

Pittura anti-umidità contro l'umidità superficiale

Si applica come a vernice standard ma a causa della sua composizione, deposita un film idrofobo sulla superficie trattata.
È adatto per il trattamento di problemi di umidità superficiale. In un bagno, limiterà gli effetti della condensa. In una cantina, eviterà le efflorescenze causate dal salnitro.

  • Le diverse vernici antiumidità

Pittura resistente all'umidità: Il suo effetto filmogeno rende il muro impermeabile. È consigliato per pareti interne di cantina, cantina, lavanderia, bagno, ecc. Ma non usarlo su un muro esterno che deve essere in grado di "respirare".
Impermeabilizzazione della vernice antiumidità: impermeabilizza la parete ma lascia respirare. Questa è la vernice da usare per le pareti esterne.

  • Le caratteristiche della vernice antiumidità

Si applica a tutti i supporti interni o esterni, nuovi o vecchi: intonaco, calcestruzzo, malta, mattoni.
Può essere applicato su un muro umido e può quindi avere un effetto preventivo o curativo.
È recuperabile con vernice standard, carta da parati, piastrelle, ecc.
Può essere colorato che evita di coprirlo.

Idrorepellente superficiale contro l'umidità a causa di crepe

Impermeabilizza la superficie da trattare (parete esterna o facciata) consentendo al contempo di "respirare".
È particolarmente efficace per combattere umidità dovuta a crepe. Viene applicato in più livelli per saturare il supporto. Ha un'azione anti-macchia, anti-schiuma, anti-lichene.

  • Idrorepellenti in fase solvente:

La superficie da trattare deve essere ben asciutta.
Può essere utilizzato su una superficie già trattata con un idrorepellente.
Si asciuga molto rapidamente (meno di 30 minuti).
È incompatibile con i rivestimenti, alcuni giunti di cemento e freschi.
Contiene solventi, emette un odore sgradevole durante l'asciugatura.

  • Idrorepellenti superficiali in fase acquosa:

Può essere applicato su una superficie bagnata.
È incompatibile con un altro idrorepellente.
Si asciuga in circa 1 ora.
Può essere applicato su tutti i media.
È inodore

Il rivestimento anti-umidità per rendere impermeabile

Il rivestimento anti-umidità ha un effetto "pori-bocca" sulla superficie trattata. Su una parete, sarà totalmente impermeabile e impermeabile. Pertanto, non è consigliabile utilizzarlo su un muro esterno. Rafforzerebbe solo il problema dell'umidità intrappolandolo nel muro e spingendolo dentro la casa. D'altra parte, è adatto per pareti interne nel seminterrato o sotterraneo.

  • Le caratteristiche del rivestimento antiumidità:

Aiuta a tappare le crepe all'interno dell'edificio e ne limita l'aspetto.
Può essere applicato anche su supporto bagnato. Ma è meglio aspettare fino a quando il muro è asciutto.

Prima di iniziare un trattamento superficiale a prova di umidità, prenditi il ​​tempo necessario per ricercare le cause dell'umidità. Se necessario, chiedere consiglio ai professionisti. L'umidità che si deposita permanentemente in casa può avere conseguenze disastrose: problemi di salute, aspetto del salnitro, installazione della lebbra delle case (mérule), ecc.


Istruzioni Video: UMIDITA' DI RISALITA IN PARETE FASE 1 SCARIFICATURA SUPERFICIALE