In Questo Articolo:

Il trattamento dell'acqua è un'azione essenziale per l'uso sicuro della piscina. Ancora poco conosciuto in Europa, il trattamento di una piscina di bromo tende a competere con il cloro sempre più frequentemente. Spiegazioni di seguito...

Trattamento di una piscina di bromo

Trattamento di una piscina di bromo

A cosa serve il bromo?

Il bromo è un prodotto della famiglia alogena. È un prodotto a diffusione lenta che punta a disinfettare l'acqua nel tuo stagno. Il bromo è anche un algaecide molto efficace.

Bromo: vantaggi e svantaggi

Il bromo ha vantaggi significativi: non ha odore e non è irritante per la pelle e gli occhi, contrariamente a cloro per piscina. Il nuoto può quindi essere fatto senza imbarazzo. Il bromo non è sensibile alle radiazioni UV dai raggi del sole. Pertanto, la sua azione rimane ottimale nonostante i cambiamenti della temperatura dell'acqua e non è utile aggiungere uno stabilizzatore. D'altra parte, il bromo ha un'azione sul pH dell'acqua. Controllo del PH dell'acqua Si consiglia pertanto di utilizzare regolarmente strisce adeguate (tra 7,2 e 7,6)

Il punto negativo è il prezzo del bromo. il prezzo di trattamento di una piscina di bromo rimane più alto di quello del cloro. Aspettatevi tra 50 euro e 80 euro per un secchio di 5 kg. Questo richiede anche l'installazione di un brominatore. In confronto, ci vogliono circa 35 euro per un secchio di 5 kg di cloro.

Come trattare la piscina di Brome?

Un dispositivo chiamato brominatore verrà installato nel filtro stagno. È necessario riempirlo con compresse di bromo ogni due settimane circa. È quindi necessario regolare la diffusione del bromo in base al dosaggio desiderato. La quantità raccomandata di bromo è compresa tra 2 e 4 mg per litro di acqua e eseguire brominatori effettua queste regolazioni da solo. Sarà quindi sufficiente un controllo annuale. Naturalmente, più il dispositivo è sofisticato, più è costoso. Ci vogliono circa 200 euro per un brominatore di buona gamma.

Uso occasionale

Il bromo può anche essere usato in trattamento di attacco, in caso di improvviso inquinamento del bacino o durante il messa in servizio della piscina dopo l'inverno. Per fare questo, userai shock bromo. Si presenta sotto forma di bricchette o compresse e ha una diffusione rapida. Dopo un accurata pulizia del bacino, posizionare il prodotto direttamente nella piscina e accendere il sistema di filtrazione. L'acqua sarà quindi pulita e disinfettata alla perfezione.

Nonostante un prezzo più alto di alcuni prodotti come il cloro, il bromo ha grandi vantaggi. Nessun rischio di irritazione o allergia e nessun odore. Il trattamento di una piscina di bromo ti assicura una nuotata in pace con la sicurezza dell'acqua di qualità. C'è, naturalmente altre alternative al bromo come il PHMB (PolyHexaMethylene Biguanide), l'elettrolisi del sale, la disinfezione UV...


Istruzioni Video: Come controllare i valori di PH e cloro della piscina