In Questo Articolo:

Molti parassiti sciamano nei giardini e attaccano tutte le piante, siano esse ortaggi, alberi da frutto o piante ornamentali. Scopri in questo articolo come trattare un giardino contro i parassiti in base alle specie che affronti.

Tratta un giardino contro la cocciniglia

Le cocciniglie proliferano generalmente sugli alberi da frutto, dai quali succhiano linfa, causando ferite e proliferazione di funghi.
Per rimuoverli è necessario l'uso di soluzioni a base alcolica e sapone nero. Trattamento più morbido ma ugualmente efficace : Coccinelle, nemici mortali della cocciniglia.

Lotta contro gli afidi

Gli afidi succhiano anche la linfa delle piante, rallentando la loro crescita. Vettori di virus e funghi, si sistemano volentieri su rose e alberi da frutto.
La coccinella può di nuovo aiutare a liberarsi del parassita, così come le piante di ortica e repellente (lavanda, timo, menta...).

Tratta le piante contro lumache e lumache

Lumache e lumache goditi la linfa delle piante e divora le foglie, i bulbi, i frutti e le radici.
I "bastioni" di cenere e trucioli di legno attorno alle piantagioni aiutano a rallentare questi parassiti. Per sopprimerli, ci sono sostanze chimiche a base di fosfato di ferro.

Proteggi un giardino di acari

Alcuni acari (tra cui il ragno rosso) succhiano la linfa degli alberi, provocando secchezza e scolorimento delle foglie.
Primo baluardo contro gli acari: umidità. Irrigare bene le piante è essenziale. In caso di invasione, ci sono acaricidi, ma si possono anche usare i "servizi" del loro predatore, Phytoseiulus persimilis.

Trattamento contro le tarme

Le larve della falena (falena) si nutrono di molte piante. Foglie, steli, frutti, gemme... vengono ingeriti.
I metodi preventivi per limitare la deposizione delle uova sono essenziali qui: controllo delle infestanti, zappatura, pacciamatura, irrigazione... Se necessario, utilizzare un prodotto fitosanitario o il bacillus della Turingia (batterio killer caterpillar).

Tratta il verme della frutta

Falena Codling (verme della frutta) è un bruco che si nutre della carne dei frutti.
Per evitare che si verifichi, esistono trappole a feromoni che limitano la fertilizzazione. Se necessario, la batteractina (insetticida naturale) verrà spruzzata sull'albero interessato. Possiamo anche custodire i frutti risparmiati e distruggere quelli infetti.


Istruzioni Video: Malattie e parassiti delle rose