In Questo Articolo:

Il trasferimento di un patrimonio immobiliare può essere effettuato in vari modi: tramite una donazione, un lascito o creando una società immobiliare. Per ogni situazione, c'è quindi una soluzione per trasmettere il suo patrimonio immobiliare. Dettagli e spiegazioni.

Trasmissione di un patrimonio immobiliare

Trasmissione di un patrimonio immobiliare

Trasmissione di un patrimonio immobiliare: donazioni

Trasmettere il patrimonio immobiliare attraverso la donazione durante la tua vita può ridurre i costi della successione.

  • La donazione tra coniugi: trasmissione di tutto o parte del patrimonio immobiliare al suo coniuge.
  • La condivisione delle donazioni: trasferimento di proprietà immobiliari a diversi beneficiari.
  • Donazione con riserva di usufrutto (o smembramento): trasmissione del diritto di proprietà nudo a un beneficiario con riserva di usufrutto al donatore (diritto di utilizzo).
  • La donazione per precipitazione: favorire un bambino rispetto agli altri.

Nota: qualunque sia la sua forma, la donazione di beni immobili è sempre fatta per atto notarile.

L'eredità della proprietà per trasmettere il suo patrimonio

L'eredità di un patrimonio immobiliare ha effetto solo sulla morte del donatore che quindi dispone della sua proprietà fino alla sua morte.

  • L'eredità universale si applica in assenza di eredi di riserva e consente di lasciare in eredità tutti i suoi beni.
  • L'eredità come universale si applica solo a una parte della proprietà (lascito di una percentuale della proprietà o un gruppo di proprietà).
  • L'eredità come titolo speciale consente il lascito di una o più proprietà designate precisamente tra quelle che costituiscono il patrimonio globale del defunto.

Da notarefare un lascito, scrivere una volontà dal donatore o da un notaio è obbligatorio.

Trasmetti il ​​tuo patrimonio immobiliare con una SCI

È anche possibile creare una società immobiliare civile (SCI) per gestire la trasmissione dei suoi beni immobiliari durante la sua vita.

Il donatore che non passa la creazione di una SCI, trasmette i suoi beni immobiliari ai suoi beneficiari mantenendo la gestione della sua proprietà. Questa trasmissione funziona sullo stesso principio della donazione con riserva di usufrutto.

  • Ecco la donazione e lo smembramento delle quote di SCI. Il donatore rimane quindi l'usufruttuario della proprietà di cui dà la nuda proprietà.

La SCI consente la trasmissione:

  • alloggi in affitto;
  • residenze primarie e secondarie.

Ulteriori informazioni su procedure e documenti ufficiali per l'ereditarietà.


Istruzioni Video: FIMIT SGR Fondi Immobiliari Italiani - Intervista a Massimo Caputi - Parte 2/2