In Questo Articolo:

Il montaggio di vecchie porte è chiamato un rivestimento sporgente. I pannelli centrali (tabelle) sono nidificati nella cornice. I loro bordi (aiuole) sono rotti: sono rifiniti per affondare nel solco. Molto resistenti, le assemblee finiscono per dislocarsi. La porta è deformata, si sfrega e si chiude male. Prima di planare, provare a serrare le prese per raddrizzare la porta. Per la riparazione, è necessaria una pistola termica, carta vetrata, righello di ferro, maglio, colla bianca e polpa di legno naturale.

Rinnova una porta di legno

Pulire, carteggiare, spolverare

Pulire, carteggiare, spolverare

Lo sverniciatore consente di ammorbidire gli strati di vernice accumulati sui gruppi. Raschiare i depositi, quindi carteggiare con carta vetrata per levigare la superficie. Rispolverare.

Incolla e stringi i nidi

Incolla e stringi i nidi

Blocca la porta sul banco di lavoro. Lascia cadere alcune gocce di colla bianca sulle prese. Per stringere questi, spingili con un martello: colpisci un righello di ferro (quadrato o T) per proteggere il legno dagli urti.

Riempimento di slot e guasti

Riempimento di slot e guasti

Le fessure e i difetti visibili sono riempiti con la polpa di legno naturale pronta per l'uso. Farcilo nei buchi con un dito o una spatola. Lasciare asciugare, quindi carteggiare come un normale legno.


Istruzioni Video: Come rinnovare porte e finestre in legno - Leroy Merlin