In Questo Articolo:

La scelta di un tetto di tegole piatte ha preservato lo stile e il carattere di questa casa del 19° secolo in Borgogna.e secolo. Una ristrutturazione di successo. Torna al sito:

Rinnova il tuo tetto con piastrelle piatte

difficoltà: 3/4
costo: € 10.320 (189 m)2 coperture)
tempo: 3 settimane (4 persone)
Caratteristiche particolari: metro, matita, righello in alluminio, rocchetto di filo di nylon, linea di gesso, piolo di legno, martello a tetto, sega a mano, spatola circolare e linguetta di gatto, trogolo, smerigliatrice, scaletta per tetti piani, impalcature, paranchi di materiale

Un cantiere edile che include la rimozione e la posa del tetto

I proprietari volevano preservare lo stile della loro casa del 1857 quando iniziarono a ristrutturare.
I lavori riguardavano in particolare il tetto (189 m2) a quattro lati con fianchi lunghi 7 m (lavora per sigillare il bordo di due lati).
Il primo passo del progetto è stato il deposito del vecchio tetto in piastrelle meccaniche.
Tutte le travi sono state rimosse e sostituite da nuove sezioni posizionate con una distanza di 33 cm per disporre la copertura in piastrelle piatte (17 x 27 cm).

Non è necessario alcun vuoto d'aria

Dopo aver installato lo schermo sottotegola HPV (altamente permeabile all'acqua), l'isolamento viene installato direttamente a contatto con esso senza necessità di spazio d'aria.
Effettuato su tutte le travi, il controscudo che mantiene lo schermo del sottotetto è stato continuato dall'installazione di listelli la cui spaziatura è pari al valore del purel (parte visibile e scoperta di la piastrella), ovvero 9 cm su questo sito.

Una scelta di rossi variegati

Il modello di piastrelle conservate ("Sainte Foy" Imerys) offre un mix di tonalità rosse. Ben studiato, il layout ha permesso di ottenere il risultato estetico desiderato.
Sono stati rinnovati anche due ceppi (spazzolando le corone, spurgando e riparando le articolazioni...). Guarnizioni, creste e fianchi sono stati realizzati con malta (cemento grigio + sabbia molto chiara fine): dopo l'essiccazione, mostra una tonalità beige chiara in armonia con gli altri elementi della copertina.
L'ultimo stadio, due orecchi di cresta, rinnovati da un vasaio della regione, furono sigillati con la malta.

Suggerimento per la scelta delle tue tessere

Suggerimento per la scelta delle tue tessere

Per mancanza di layout, acquistare alcune piastrelle piatte per creare circa 1 m² di copertura.
Metti una paletta di legno contro un muro e inchioda le stecche su di essa.
Quindi posiziona le tessere colorando le tonalità.
Regola l'ordine se la resa estetica della futura copertina non è adatta...

1 Posa delle stecche

Identifica la posizione delle stecche

  • Alle estremità del tetto, misurare la purga da rispettare (qui, 9 cm), quindi contrassegnare la posizione delle stecche con la linea di gesso.
  • A due, il lavoro è fatto più velocemente.

Nail i battens

Posa delle stecche

  • Unisci le stecche alle controverse.
  • Se traboccano, tagliateli con una sega o con la punta di un martello da tetto in modo che la loro estremità si trovi sulla metà della controflotta.

Taglia le stecche

Tagliare le stecche

  • Ai fianchi, tagliare le lamelle che sporgono con una sega a mano sega.
  • Effettuare tagli conici appoggiandosi sul pendio adiacente del tetto.

Raggruppa le tessere

Raggruppa le tessere

  • Le piastrelle sono qui montate sul tetto usando un paranco di materiale.
  • Raggruppali in pacchetti e inseriscili tra due stecche. Chiedi aiuto per questo lungo e faticoso lavoro.

2 Posizionamento delle tessere

Posa di piastrelle dal basso verso l'alto

  • Posiziona una ad una le tessere sulle traverse.
  • Inizia dal basso, iniziando dalla seconda stecca.

Continua la posa

Posa di piastrelle piatte

  • La piastrella è grazie al suo naso (due capezzoli di terracotta nella sottopia).
  • Continua la posa (da bordo a bordo) da una riga all'altra

Rinnova il tuo tetto con piastrelle piatte: rinnova

Ai fianchi, posiziona una tessera in sporgenza e poi con una matita o un chiodo, fai un segno di riferimento sul bordo dei due lati del tetto.

Rinnova il tuo tetto con piastrelle piatte: tetto

Tagliare le piastrelle della cresta in base ai layout precedenti utilizzando una smerigliatrice montata su un tavolo, saldamente fissata alle stecche.

Rinnova il tuo tetto con piastrelle piatte: rinnova

Se il capezzolo utilizzato per appendere la piastrella è stato tagliato, sfregare malta cementizia e posizionarlo sul bordo.

Rinnova il tuo tetto con piastrelle piatte: piastrelle

Mettere la piastrella sul mortaio e strizzarla per sigillarla. Secondo i tagli, inchiodare la piastrella per maggiore sicurezza (nei fori forniti).

Disporre le tessere del bordo

Posa delle prime tessere

  • Procedere allo stesso modo per mettere a bordo le tessere che coprono i ranghi inferiori.
  • Essere accurati per garantire la corretta tenuta e tenuta di questa parte del tetto.

3 Realizzazione della fogna

Prima fila di piastrelle posate in malta

  • Sul bordo del tetto, le prime tre file di piastrelle sono scivolate sotto lo schermo del sottotetto.
  • Posare la malta sulla prima fila di piastrelle piane direttamente sopra il muro.

Sigilla la seconda fila di tessere

Allineare e stuccare la seconda fila di tessere

  • Allineato con una linea di gesso, la seconda fila è sigillata con giunti sfalsati (per evitare che la pioggia si infiltrazioni) sulla fila inferiore.
  • Affinché le piastrelle aderiscano bene, premere con forza per schiacciare la malta.

Posare la fila successiva di tessere

Posare la fila successiva di tessere

  • Continua allo stesso modo per deporre la terza fila di tessere.

Posare le altre file di tessere

Posa file di tessere su una battea

  • Dopo aver piegato lo schermo del sottotetto sulla terza fila di piastrelle, ritagliare eventuali sporgenze sulla taglierina.
  • Quindi posare una nuova fila di tessere, questa volta appesa a un listello.
  • Continua fino alla cresta.

4 Modellare i fianchi

4 Modellare i fianchi

Dopo la miscelazione, lasciare agire la malta cementizia per alcuni minuti, inumidire le piastrelle con una spugna e decorare la cresta di malta.

Allineare correttamente la cresta e la fogna

Guarigione dell'anca con malta

Senza aspettare, riempi il bordo della malta per aumentare lo spessore dell'anca (circa 12 cm).
Controllare l'allineamento rettilineo della cresta alla fogna, usando un righello per muratore.

Crea il bordo della cazzuola

Massoneria un bordo del tetto

  • Misura circa 8 cm dalla cresta dell'anca alle piastrelle, poi la cazzuola, con un piolo di legno, una cresta su ciascun lato dei fianchi in modo che sia uniforme.

Mason lampeggiante

Lampeggiamenti per finire di posare le piastrelle

  • Mettere i noodles di zinco sui lati delle ciminiere, completare la posa delle tegole, quindi effettuare le scossaline di malta.

Quale schermo del sottotetto?

Lo schermo sottotetto conserva la struttura delle degradazioni legate alle infiltrazioni d'acqua o all'aumento dell'umidità per capillarità (specifico per l'ardesia). Limita anche il rischio di sollevamento degli elementi di copertura sotto l'effetto del vento.
Uno schermo sottotetto standard (non traspirante) richiede uno spazio d'aria minimo di 2-4 cm su entrambi i lati con isolamento in lana minerale e 6 cm per isolamento riflettente sotto copertura.
Questa ventilazione consente di evacuare l'umidità in eccesso sotto il tetto e di evitare la condensa.
Uno schermo altamente permeabile al vapore (HPV) offre il vantaggio di evitare il traferro tra l'isolamento. È fissato allo stesso modo di uno schermo convenzionale e viene installato direttamente contro l'isolamento (Monarflex, Siplast, Monier...).
Si noti che ci sono anche sottofondi HPV con foglio di alluminio riflettente. Agendo da specchio, contribuisce al comfort estivo.

Forniture per questo tetto

• Piastrelle piane (qui modello di Sainte Foy di Imerys)
• Malta di cemento
• Travi (60 x 80 mm), listelli, contro listelli (18 x 40 mm)
• Schermo sotto pavimento HPV (Siplast)

Info + per rinnovare il tetto

Info + per rinnovare il tetto

Quando si rinnova un tetto, tutti i punti singolari devono essere controllati attentamente.
Se necessario, è necessario consolidare, sostituire o riparare parti in muratura indebolite o danneggiate (comignoli, giunti a pignone / tetto, giunti in pietra, ecc.).


Istruzioni Video: MAKE - tutorial applicazione resine