In Questo Articolo:

Garantisci la tua sicurezza nel laboratorio del tuo tuttofare

L'officina è innegabilmente un pericolo locale, da un lato perché strumenti manuali o elettrici possono causare lesioni ma anche perché è un luogo che riunisce sostanze chimiche pericolose o infiammabili, dispositivi che producono una fiamma (torce, lampade per saldatura), macchine collegate al contatore elettrico. (La foto non contrattuale, non riflette necessariamente il disegno)

Per lavorare in sicurezza, è necessario adottare un certo numero di precauzioni e rispettare scrupolosamente i tipi di connessioni e le istruzioni per l'uso di macchine utensili o utensili elettrici, consigliati dai produttori.
È anche necessario prendere precauzioni personali di posizione (rispetto alla macchina per risparmiare la stanchezza del corpo) di protezione (per evitare i vestiti larghi, per riportare i capelli sotto l'acconciatura) e per maneggiarli (attenzione permanente e raddoppiata).
Prestare particolare attenzione all'impianto elettrico, in particolare alla sezione dei conduttori che deve consentire una potenza sufficiente senza il rischio di sovraccaricare i circuiti. La sicurezza riguarda anche il stoccaggio di materiali pericolosi e infiammabili. Deve infatti concentrarsi sulla protezione antincendio (stoccaggio, stoccaggio, estintore adeguati).
La sicurezza riguarda anche il protezione del corpo dell'utente: guanti, occhiali, scarpe, indumenti speciali.

Installazione elettrica

L'uso di prolunghe nelle officine dovrebbe essere evitato il più possibile.
il cavi elettrici stesi a terra o in panchina infatti costituiscono uno dei principali cause di incidenti, specialmente quando si usano utensili elettrici.
Il terreno è spesso bagnato, che può causare rischi di elettrocuzione; i cavi sono spesso danneggiati da una mano o da un utensile elettrico, che causa cortocircuiti.
È pertanto opportuno posizionare un numero sufficiente di rubinetti in vari punti del laboratorio e, in particolare, vicino al banco di lavoro. La sicurezza è migliore quando i cavi elettrici circolano in altezza, è per questo che consigliamo posa degli scivoli del laboratorio in cui passiamo i diversi cavi. Questo sistema viene utilizzato per montare una serie di prese incorporate nello scivolo, sopra il banco.
Naturalmente, è sempre preferibile collegare i dispositivi a una presa Comfort con un conduttore di protezione e un otturatore della cella. Tuttavia, doppio isolamento di utensili elettrici permette di collegarli ad una presa senza terra. Non sono raccomandati cavi flessibili, multipolari, semplicemente fissati al muro: sono troppo vulnerabili agli shock (intaccati dalla lama di uno strumento).
Non sovraccaricare i circuiti. Se l'officina è equipaggiata con diverse macchine elettriche, è necessario utilizzare diversi circuiti, a partire dal contatore. Proteggi l'installazione elettrica dell'officina con a interruttore.
Abbi cura di interrompere ogni volta che lasci i locali.

Protezione antincendio

Protezione antincendio

Stoccaggio di prodotti infiammabili (lo spirito bianco o l'acetone per esempio) in una stanza dove si è portati a usare una fiamma (torcia) richiede una grande vigilanza. Metti tutto il prodotti infiammabili in un armadio chiuso e fare una rapida ispezione prima di iniziare la saldatura. L'uso di questi prodotti richiede il riempimento immediato del loro contenitore, non appena il loro uso è completo, sia per limitare la loro evaporazione, generalmente dannoso, sia per la loro inversione con conseguenze spesso disastrose.
La presenza di a l'estintore nell'officina è obbligatorio. Un estintore di classe A-B-C (2 kg di polvere) è l'ideale. Può essere utilizzato su tutti i tipi di luci, anche elettriche. Fissarlo al muro in un luogo accessibile, preferibilmente vicino alla porta. La protezione antincendio può essere completata da a sistema di rilevamento; ci sono molti tipi di rivelatori:

  • di fiamme,
  • il calore,
  • di fumo

Questi dispositivi che producono un allarme forte, funzionano con batterie a lunga durata.

Protezione del corpo

Abituati a lavorare con guanti protettivi quando possibile Questi guanti, pelle o plastica proteggono le mani dai colpi, ma anche da prodotti corrosivi e scosse elettriche. Il loro uso è obbligatorio per la manipolazione di prodotti pericolosi: acidi, solventi.
Ogni volta che macini o sabbia, indossa occhiali protettivi; le lesioni agli occhi sono spesso molto gravi e la proiezione di limatura di ferro negli occhi è uno degli incidenti più comuni nel fai da te.
Per maneggiare oggetti pesanti o strumenti, indossare scarpe di sicurezza con guscio d'acciaio proteggere il piede. Luogo a kit di pronto soccorso in officina per curare piccole ferite. Posizionalo in un luogo accessibile e assicurati di rinnovarne il contenuto. È anche molto importante poter lavorare senza ulteriore affaticamento; il altezza di diverse macchine deve essere ben calcolato in base al suo utente.

Sullo stesso tema

  • Consigli di fai da te
    • Installazione elettrica dell'officina sotto scivolo
    • Come mantenere una motosega?

Questo potrebbe interessarti


Istruzioni Video: