In Questo Articolo:

Sia pedonale o carrabile, coperto di ghiaia, ciottoli o asfalto, un vicolo richiede una pendenza, o addirittura una grondaia, per evacuare l'acqua piovana. L'alternativa: scaricare l'acqua attraverso il terreno dal rivestimento stesso.

Creare un calcestruzzo drenante concreto drenante.

Materiale necessario

  • metro
  • regola
  • livello
  • Cordeau
  • mazzuolo
  • cazzuola
  • Auge
  • piccone
  • carriola
  • macinino
  • cazzuola
  • betoniera
  • Piastra vibrante
  • spruzzare
  • Tavole per casseforme
  • Sezioni di ferro cemento Ø 8 mm
  • laterizi
  • Guarnizione e malta per giunti
  • Zeppe spesse da 12 a 15 mm
  • impermeabile
  • Geotessile sentito in base alla natura del terreno
  • Schiacciato 20/40 mm e 4/6 mm
  • Kit di cemento drenante
  • Prodotto mineralizzante specifico

difficoltà: 2/4
costo: 65 € / m2 calcestruzzo drenante (spessore 8 cm) + 48 € / m2 sottostrato drenante (spessore 20 cm)
tempo: 3 giorni a due (quattro persone per il casting)

Per un passaggio pedonale, il calcestruzzo drenante richiede uno spessore di 6 cm. Quando si intende sostenere il peso dei veicoli, è necessario rinforzare la resistenza con uno spessore di 8 cm.

L'importanza del supporto

Il calcestruzzo drenante scorre su a letto schiacciato con una granulometria compresa tra 0 e 40 mmidealmente 10/30 mm. Questo strato frantumato ha la particolarità di essere pesante quanto il drenaggio. A seconda della natura del suolo, il suo spessore è compreso tra 10 e 25 cm: la media buona è generalmente compresa tra 15 e 20 cm. Possiamo sostituire il granulato laminato schiacciato. Ma poiché non è compatto, è necessario fornire il doppio dello sforzo per versare il calcestruzzo drenante.

Le regole per l'implementazione del calcestruzzo drenante

Regole per l'implementazione del calcestruzzo drenante.

Il principio di calcestruzzo drenante è quello di evacuare l'acqua piovana direttamente nella terra senza essere in contatto diretto con essa.
Il calcestruzzo (1) richiede una base portante e drenante composta di schiacciato (2). Quest'ultimo è di solito posto su un feltro geotessile (3) evitare l'inquinamento da fango che alcuni terreni (4) possono generare. Il geotessile è equivalente a uno spessore di 10 cm schiacciato. In questo modo è possibile risparmiare sullo strato drenante.
Il calcestruzzo drenante (1) può anche essere applicato su una lastra esistente (5). In questo caso, deve avere a pendenza minima di 1 \% per evacuare l'acqua piovana.

Specificità di attuazione del calcestruzzo drenante

Qui il calcestruzzo drenante presentato consiste di a miscela a base d'acqua, schiacciato lavato (dimensione delle particelle consigliata: 2/6 mm), di una tonalità, un legante e un adiuvante.
Il sacco da 25 kg corrisponde a una superficie di 1 m2 per 8 cm di spessore. La miscela di un sacchetto (e 10 l di acqua) viene effettuata con un betoniera 300 litri (o con un massimo di due sacchetti alla volta utilizzando una betoniera da 400 l).
Infine, prima di gettare il calcestruzzo drenante, è necessariol'espansione unge ogni 15 a 20 m2 (trincee scavate nel materiale con cazzuola o file di lastricatori o mattoni).
Mentre il calcestruzzo viene versato, il calcestruzzo viene stretto con la cazzuola (affittata di giorno) o con i pattini dei piastrellisti.
Infine, è a cuore asciutto dopo 28 giorni...

Preparare il terreno

Disporre le casseforme sui lati.

  • Smaltire la superficie di circa 30 cm.
  • Disporre le casseforme sui lati. Sono basati sulla canzone, tenuti da sbarre di ferro.

Correggere la suola di un muro comune con scalpello a martello.

  • La suola di un muro comune trabocca qui sulla superficie da cementare. È quindi necessario rettificare lo scalpello a martello.
  • Rimuovere completamente le macerie.

Il consiglio del tuttofare

Disporre l'accesso al sito utilizzando pallet e tavole.

  • Per facilitare il passaggio delle carriole e l'accesso alla betoniera prima dell'implementazione del drenaggio in calcestruzzo, predisporre l'accesso al cantiere con l'aiuto di pallet e tavole inclinate di recupero.

Implementare il schiacciato

Getta il dumper schiacciato in una carriola e svuotalo sulla superficie da coprire.

  • Getta il dumper schiacciato in una carriola e svuotalo sulla superficie da coprire.
  • Due, uno riempie la sua carriola mentre l'altro lo svuota.

Distribuisci il rastrello schiacciato su tutta la superficie.

  • Spargere il rastrello schiacciato su tutta la superficie: l'obiettivo è di pareggiarlo il più possibile prima del controllo del livello.
  • Finire dalla zona di fronte all'accesso alla strada.

Controlla l'orizzontalità delle forme laterali.

  • Prima di controllare il livello del sottofondo, controlla l'orizzontalità della cassaforma laterale: serviranno come guide...

Slip schiacciato sotto la tavola.

  • Correggere se necessario salendo una delle schede.
  • Posiziona una pala sotto la tavola, premi sulla maniglia per fare leva, quindi scivola schiacciata sotto la tavola.

Controlla il livello del underlayment.

  • Per controllare il livello del sottolivello, usa una regola su un punto fisso (qui la soglia del portale). Mantenuto orizzontalmente, il righello e il livello ruotano attorno al punto fisso.

Compattare lo schiacciato con una piastra vibrante.

  • La compattazione della pietra frantumata è essenziale per la durata della struttura. Utilizzare una piastra vibrante e dirigerla da un'estremità della superficie all'altra e in entrambe le direzioni.

Trova e regola i livelli

Individua il livello del terreno finito su una superficie verticale e uniforme.

  • Identificare, di regola, il livello del terreno finito su una superficie verticale e regolare (qui una lastra di cemento armato) confinante con la struttura.
  • Quindi disegna linee orizzontali lungo la linea.

Lancia alcune carriole di extra schiacciate.

  • Dopo l'identificazione, è necessario aumentare il livello di schiacciato.
  • Lancia alcune carriole e allarga l'extra schiacciato su tutte le aree che lo richiedono.

Passa la piastra vibrante sopra la schiacciata.

  • Qualsiasi aggiunta di schiacciamento deve essere accompagnata da uno o più passaggi della piastra vibrante. Qui la sua progressione è logicamente sotto forma di bande.

Per colmare le lacune con schiacciato.

  • Controllare l'intera superficie con una regola di muratore (3 m).
  • Per colmare le lacune con schiacciato e masticare. Queste aggiunte sono essenziali per passare al passaggio successivo.

Coprire l'intera superficie con pietra frantumata e comprimerla con cura.

  • L'intera superficie è coperta di schiacciato, circa venti centimetri, accuratamente curati orizzontalmente, sapendo che il calcestruzzo drenante non richiede pendenza.

Correggere il bordo del davanzale del cancello per la smerigliatrice.

  • Troppo irregolare, il bordo della soglia del cancello è rettificato per la smerigliatrice Ø 230 mm dotato di un disco diamantato.
  • In anticipo, tracciare un segno sull'intera larghezza.

Preparare i giunti di divisione

Contrassegnare i segni delle fessure sulla cassaforma.

  • I giunti di frazionamento dovrebbero, in linea di principio, delimitare aree di 15-20 m².
  • Segna i segni sulla cassaforma e sul muro di fronte.

Tenere una linea.

  • Piantare una sezione di ferro cemento e un piolo nel muro.
  • Tenere una linea sul lato opposto.

Controllare che ci sia almeno 8 cm sotto il cavo.

  • Ultimo controllo, sotto il cavo questa volta: deve rimanere almeno 8 cm (lo spessore richiesto per fare un vialetto).

Realizza i giunti di dilatazione

Innaffia una striscia larga circa 1 m centrata sulla linea.

  • La superficie di 53 m² richiede tre giunti di dilatazione, ovvero ogni 16 m² (meno la lastra esistente all'estremità del vialetto). Questi sono composti qui di mattoni di recupero.
  • Innaffia una striscia larga circa 1 m centrata sulla linea.

Bagnare i mattoni.

  • Quindi rovinare la malta in un secchio o un trogolo.
  • Bagnare anche i mattoni.

Metti un mattone sul mortaio e allinearlo con il gesso.

  • Lungo la linea di gesso, posizionare un letto di malta spessa da 5 a 6 cm.
  • Mettere un mattone sul mortaio, allinearlo con il gesso e regolarlo in modo che sia a filo con il gesso.

Controlla l'orizzontalità dei mattoni.

  • Controlla l'orizzontalità del primo mattone in entrambe le direzioni a livello di spirito.
  • Aggiungi il mattone successivo e controlla di nuovo l'orizzontalità.

Riservare il divario tra i mattoni usando un cuneo.

  • Ogni mattone è separato dal precedente da un intervallo di 12 a 15 mm. Riservalo con uno spessore.
  • Per rinforzare il sigillo, assicurarsi che i mattoni siano ben inseriti da 2 a 3 cm nella malta.

Lisciare i bordi del letto di malta con la spatola lingua-del-gatto.

  • Lisciare i bordi del letto di malta con la spatola lingua-gatto, formando una base piramidale per una migliore resistenza meccanica del tutto.

Continua a posare i mattoni.

  • Continuate a stendere i mattoni e fate aderire la malta.
  • Attendere almeno 24 ore, prima di fare le giunture tra i mattoni con una malta per i giunti di terra.

Disegna il taglio sul lato del mattone.

  • Per completare una riga, posiziona un mattone intero vicino all'ultimo mattone posato.
  • Inserisci un cuneo, quindi traccia il taglio sul lato del mattone.

Taglia un mattone alla smerigliatrice.

  • Per tagliare un mattone, posizionarlo su un supporto morbido e utilizzare uno scalpello piatto (mattone) e un martello o una mola dotata di disco diamantato Ø 230 mm.

Guarnire le articolazioni con spatola a lingua.

  • Dopo aver asciugato la malta, riempire le articolazioni con la spatola del gatto lingua.
  • Lasciare sparare e finire con una spugna umida per pulire il bordo dei mattoni.

Applicare un idrorepellente per proteggere i mattoni e le loro articolazioni.

  • Per proteggere i mattoni e le loro articolazioni dalle macchie, applicare un idrorepellente. Scegliere un prodotto per superfici porose, preferibilmente senza formazione di pellicola.

Fornire un giunto di dilatazione agli angoli in uscita.

Suggerimento pratico

  • In presenza di una lastra, è previsto un giunto di dilatazione negli angoli in uscita. Qui, una piccola fila di mattoni è allineata sulla lastra in fondo al campo.

Informazioni per i fai-da-te

Ogni vialetto di grandi dimensioni inevitabilmente si rompe. Possiamo quindi integrare giunti di dilatazione in PVC o crearli da soli.
il primo metodo consiste nello scavo di una giuntura a cazzuola tra 1 e 2 cm di profondità su tutta la larghezza della superficie.
Per quanto riguarda il seconda soluzioneil vialetto è diviso con mattoni o finitrici.
In ogni caso, il vialetto si spezzerà con il tempo, ma le fessure seguiranno le giunture e saranno quasi invisibili.

Vendo calcestruzzo drenante

Preparare un secchio d'acqua e aggiungere una dose di adiuvante.

  • Inclinare il serbatoio del mixer a circa 90°.
  • Preparare un secchio da 10 l di acqua e aggiungere una dose di adiuvante (50 ml).
  • Versare 5 l nella vasca e una fiala di tinta.
  • Mix (1 min).

Versare secchi di pietrisco nella betoniera.

  • Versare tre secchi da 12,5 l ciascuno di schiacciati.
  • Quindi versare gradualmente il sacchetto legante nel serbatoio.

Versare gradualmente il sacchetto legante nella ciotola.

  • Versare i restanti 5 litri di acqua e aggiungere la miscela di quattro secchi (12,5 litri o 50 litri) di ulteriore schiacciata.
  • Orientare il serbatoio del betoniera a 45° e lasciare mescolare il calcestruzzo per 2 o 3 minuti.

Raccogli la miscela in una carriola.

  • Lavorare con gli altri: uno prepara la miscela, un altro carico e scarica la carriola, un terzo alza il cemento e un ultimo lo stringe con i pattini.

Informazioni per i fai-da-te

Solo il calcestruzzo drenante viene offerto alla borsa, kit o pallet. È necessario contare 65 € TTC del m2 per un kit pronto all'uso con granuli insaccati e FC perf. Include una busta di legante idraulico, cinque sacchi di aggregati, una fiala a scelta di 9 colori e una provetta di perf FC. Ma per i supermercati, come qui, è necessario ordinare un pallet che copra 48 m².

Versare il cemento

Versare il cemento

  • Metti la miscela sulla superficie da coprire.
  • Stenderlo con un raschietto: prima con il lato seghettato per spargere rapidamente il cemento con il raschietto.

Usa un righello per disegnare la superficie.

  • La regola è essenziale per aumentare la superficie: consente di risparmiare tempo se si lavora in coppia, con un solo paio di pattini da piastrellista.

Utilizzare piastrine per piastrellista per livellare la superficie a filo con la cassaforma

  • Non appena il cemento è stato steso, è vietato calpestarlo, tranne che con i pattini dei piastrellisti.
  • Usali per livellare la superficie a filo di casseforme e giunti di dilatazione.

Stringere il getto del calcestruzzo con la casseforma con una cazzuola.

  • Per fissare il calcestruzzo a filo con casseforme, giunti di dilatazione, muro o qualsiasi altro elemento che definisce la superficie, utilizzare una cazzuola o una cazzuola.

Controlla l'orizzontalità della superficie del calcestruzzo.

  • Prima di passare alla prossima area, controlla l'orizzontalità della superficie del calcestruzzo in entrambe le direzioni.
  • Verifica se è necessario aggiungere cemento nel punto più basso o allargare ulteriormente il punto più alto.

Proteggi il calcestruzzo con un mineralizzatore specifico.

  • Circa venti giorni dopo il versamento, il calcestruzzo può essere protetto con a mineralizzazione specifica. Applicato a una velocità di 1 l per 10 m2, questo prodotto facilita anche la manutenzione.


Istruzioni Video: Calcestruzzo drenante - pavimento in cemento drenante-PAVI DRAIN