In Questo Articolo:

Avrei voluto sapere se la sostituzione dei termoconvettori convenzionali installati in una residenza in affitto nel 2012 da radiatori programmabili a calore morbido, tipo Calidou di Noirot, dà diritto a una detrazione o credito fiscale nel 2016? Se sì, su quale elemento si rompe questa tassa? Solo hardware? La posa solo? O entrambi? Ringraziandoti in anticipo per le tue risposte. Congratulazioni per il tuo sito e grazie per i preziosi consigli che dai.

Lo Stato fa di tutto per scoraggiare il riscaldamento elettrico, per esempio attraverso il regolazione termica (RT 2012), che penalizza pesantemente il riscaldamento elettrico nelle nuove costruzioni. Nessun radiatore elettrico, anche con inerzia, consente di ottenere crediti d'imposta anche se sono più efficienti del vecchi convettori. L'unico aiuto possibile riguarda la parte "termostato e regolazione", vale a dire pochissimo, a condizione che l'acquisizione e l'installazione siano fornite da una società RGE.

Sullo stesso tema

  • Domande / Risposte
    • Posso beneficiare di un credito d'imposta acquistando una caldaia da solo?
    • Una caldaia elettrica è interessante e dà diritto a un credito d'imposta?

Questo potrebbe interessarti


Istruzioni Video: Chronicles of a European Winter, episode 1: Athens, from recession to depression