In Questo Articolo:

A coda di rondine, schema di montaggio

Questo è il più forte, ma anche il più difficile da raggiungere, i giunti angolari. Riposa, come il mazzetto e le code diritte, sul principio dell'interblocco delle parti maschili nelle parti femminili. Ma invece di avere tenoni e tagli diritti, sono qui trapezoidali, che conferiscono all'assemblea una resistenza molto migliore.

A coda di rondine, schema di montaggio: coda

1. La tracciatura deve qui più che altrove essere estremamente precisa. L'angolo delle sezioni di ogni tacca è tracciato sul bordo del pezzo, preferibilmente per mezzo di un quadrato falso (che consente il tracciamento di angoli inferiori a 45°). I tagli saranno realizzati con una sega a denti fini (sega a rovescio rovesciato o sega a nastro) e le mortase saranno eliminate con uno scalpello di legno affilato.

A coda di rondine, schema di montaggio: rondine

2. L'incollaggio e l'inchiodatura garantiranno quindi una perfetta resistenza all'insieme.

A coda di rondine, schema di montaggio: rondine

Sullo stesso tema

  • Consigli di fai da te
    • Creare un assemblaggio a coda di rondine
    • Mezzo legno con coda di rondine
    • Coperta a coda di rondine
    • Code dritte, code di rondine

Questo potrebbe interessarti


Istruzioni Video: Montaggio dei Cassetti con Coda di Rondine - 2 Elle Falegnameria Artigianale Toscana