In Questo Articolo:

Desidero rinforzare il mio isolamento sotto pendenza. I pezzi sono già finiti (piatti a muro + soffitti) La mia domanda è la seguente; poi aggiungo lastre (6 mm) di Depron su queste pareti e poi chiedo il rivestimento? Se sì, quali sono le precauzioni da prendere e gli errori da evitare (traferro, ecc.)?

Incollare 6 mm di "Depron" (o simili non porterà) miglioramenti significativi. Questo tipo di prodotto è utile solo per neutralizzare l'effetto della parete fredda ed evitare la condensa.
Se l'obiettivo finale è quello di trattare i sottopassi in pannelli e aumentare il livello di isolamento, sono possibili solo due soluzioni.
- La prima soluzione (normativa) è quella di rimuovere il cartongesso, sostituire le linee esistenti più a lungo, a seconda dello spessore desiderato di isolamento, aggiungere uno spessore di isolamento, implementare nuovo cartongesso che garantirà l'ermeticità e consentirà la graffatura diretta del rivestimento.
- La seconda soluzione (non regolamentare, ma semplice e veloce da implementare) consiste nel prendere un isolante sottile (da 4 a 5 cm), realizzato in schiuma di poliuretano, che è l'isolamento più efficace per determinati spessori. Questo tipo di rivestimento può essere avvitato direttamente nei profili metallici che supportano il muro a secco in posizione. Quindi, l'installazione della pannellatura richiede di fissare le tacchette, sempre nei profili metallici, dui serve come supporto di pinzatura alla pannellatura.

Sullo stesso tema

  • Domande / Risposte
    • Possiamo isolare i solai con schiuma di poliuretano?
  • Consigli di fai da te
    • Isolamento di solai persi (lana soffiata)

Questo potrebbe interessarti


Istruzioni Video: poliuretano su tetto di un abitazione