In Questo Articolo:

Grazie al forno a vapore, non rischierai più di bruciare i tuoi piatti! Concentrati su uno dei forni più alla moda del momento: il forno a vapore.

Funzionamento di un forno a vapore

Il forno a vapore non cuoce il cibo per contatto diretto con una fonte di calore ma grazie al calore generato dal vapore. È semplice, cuoce il cibo come una pentola a pressione.

Il forno a vapore può essere collegato alla rete idrica della cucina o può essere dotato di un serbatoio dell'acqua, poco più di un litro, che viene riempito prima di ogni utilizzo e svuotato alla fine del la cottura. Per i forni a vapore con un serbatoio, la creazione e diffusione del vapore può essere fatto in due modi

  • L'elemento riscaldante è posizionato nel pavimento del forno. L'alimentazione idrica è controllata qui da quella che viene chiamata una valvola a solenoide e l'acqua viene trasformata in vapore direttamente nella cavità del forno.
  • L'elemento riscaldante è posto in un serbatoio indipendente nella cavità del forno. L'acqua viene riscaldata e trasformata in vapore in questo serbatoio e si diffonde nel forno a una buona temperatura.

Modelli di forno a vapore

C'è tre modelli di forno a vapore:

  • il forno a bassa pressione la cui temperatura massima è 100° C: la cottura lenta è lenta
  • il forno ad alta pressione che può raggiungere i 120° C e offre una cottura più veloce
  • il forno combinato che ti permette di cucinare i tuoi piatti grazie al calore rotante, alla griglia, al vapore...

Vantaggi e svantaggi del forno a vapore

Uno dei principali vantaggi, che rende il forno a vapore un popolare strumento di cottura, è il qualità di cottura che offre. Gli alimenti cotti in un forno a vapore mantengono tutte le loro qualità nutrizionali. Un altro vantaggio: la sua manutenzione. Il forno a vapore deve essere pulito dopo ogni uso e l'acqua nel suo serbatoio viene svuotata, ma queste sono le uniche azioni che dovrai fare per pulirlo.

Il forno a vapore non conta come vantaggi. Primo svantaggio: il tempo di cottura. La cottura a vapore è molto più lunga della cottura con un forno rotante o tradizionale. Un'altra cosa: il forno a vapore non griglia o brunisce i piatti. Infine, ancora non molto diffuso, non è accessibile a tutti i budget. Conta almeno 700 € per i primi prezzi.


Istruzioni Video: I vantaggi della cottura a vapore IN CUCINA