In Questo Articolo:

Standardizzazione dell'elettricità

La standardizzazione dell'elettricità è davvero necessaria solo nelle nuove costruzioni ed è deplorevole che, come negli altri paesi, non vi sia alcun obbligo ristrutturare le vecchie strutture comportando un rischio per le persone e le proprietà. Il motivo, tuttavia, è di informarsi sulle normative in vigore e, per quanto possibile, soddisfarle nel modo migliore possibile. Dovresti sapere che non farlo potrebbe esporti a rischi gravi, inclusa la responsabilità personale.

Normalizzazione sulla corrente elettrica

Asciugamani automatico

Asciugamani automatico

Per decenni, ogni paese ha emanato regole di fabbricazione attrezzature e installazioni spesso molto diverse tra loro. Al momento delUnione EuropeaC'è ancora molta strada da percorrere prima di unificare gli standard dell'elettricità e per molti anni sarà ancora difficile collegare un rasoio da viaggio o un rasoio elettrico durante le vacanze.

NF C 15-100 standard

Etichetta NF

Etichetta NF

Dal 1991, lo standard NF C 15-100 governa, in Francia, il produzione elettrodomestici, tecnico e principi di installazione. Si impone naturalmente su installatori professionisti, ma deve anche essere seguito il più vicino possibile dal dilettante che interviene su un'installazione elettrica.
ETICHETTA NF: indica che i materiali sono conformi alle norme che li riguardano e che sono adeguati all'ambiente in cui sono chiamati a funzionare.
Un organismo PROMOTELEC, ha la funzione e l'obiettivo di incoraggiare ilapplicazione dello standard nelle vecchie abitazioni e ottimizzare le nuove strutture incoraggiando la massima qualità e sicurezza.

Questa organizzazione garantisce la conformità dell'installazione.
• I dispositivi conformi a questo standard sono timbrati con le iniziali NF, etichetta che indica il loro qualità di fabbricazione e loro affidabilità d'uso. Questo simbolo non deve essere confuso con un numero di simboli che indica la categoria di apparecchi (classe I, classe II) e il loro isolamento, che dà origine alla loro possibilità di essere installati in una stanza umida (a seconda delle restrizioni). specifico per questo tipo di stanza), anche in condizioni di esposizione a spruzzi d'acqua.

• È necessario compilare un diagramma di installazione o una tabella, indicando il simbolo natura e costituzione di circuiti (punti d'uso serviti, numero e sezione dei conduttori, natura dei tubi), caratteristiche dei dispositivi che forniscono le funzioni di protezione, sezionamento e controllo.

• Devono essere presenti interruttori differenziali ad alta sensibilità (30 mA) proteggere al minimo i seguenti circuiti:

- prese di corrente;
- bagno con doccia
- piscine o piscina illuminate elettricamente

• L'installazione deve includere:
- 10/16 A prese otturatore integrato;
- un filo di terra (verde-giallo) in tutti i circuiti, collegato al terminale di terra principale dell'impianto;
- un interruttore differenziale di derivazione;
- scaricatori di sovratensioni in aree sensibili.

 Le persiane integrate impediscono l'inserimento nelle celle di un oggetto metallico diverso dalla spina di una presa e offrono quindi una sicurezza ottimale, soprattutto quando i bambini sono sempre incuriositi da

Le persiane integrate impediscono l'inserimento nelle celle di un oggetto metallico diverso dalla spina di una presa e offrono quindi una sicurezza ottimale, soprattutto quando i bambini sono sempre incuriositi da

Attenzione: lo standard del bagno è stato notevolmente revisionato nel 1991 in direzione della sicurezza! È consigliabile estendere le sue disposizioni a qualsiasi bagno.

(foto / grafica: © DIY-Prod, tranne menzione speciale)

Sullo stesso tema

  • Consigli di fai da te
    • Conoscere lo standard NF C 15-100 per l'elettricità
  • Domande / Risposte
    • Quali prese elettriche dovrebbero essere collegate alla terra?
  • prodotti
    • Interruttori differenziali e interruttori automatici: Protezione perfetta del sistema elettrico (Debflex)

Questo potrebbe interessarti


Istruzioni Video: Organizzazione del lavoro nello sviluppo industriale