In Questo Articolo:

Destinati al trattamento delle piante, questi dispositivi proiettano un liquido in particelle fini (spray) o in polvere (polvere per insetticidi).

polveroso

polveroso

Sono destinati a spruzzare polvere di insetticida. I vecchi modelli sono manuali. La polvere viene spruzzata da un soffietto del tipo utilizzato per i camini. I moderni spolverini sono dotati di manovelle. Il flusso è regolabile

Spruzzatori manuali

Spruzzatori manuali

• Funzionano con una maniglia di pompaggio.
Con una precedente pressione Lo spruzzatore di solito è fatto di plastica o rame. Ha una pompa nella parte superiore, che assicura la pressurizzazione prima della spruzzatura (un manometro consente di controllare l'operazione). La distribuzione avviene tramite una leva di comando, getto regolabile. Durante il trattamento, il dispositivo viene indossato sulla spalla.
Pressione mantenuta : il serbatoio è indossato sul retro e una leva a leva consente all'utente
pompare durante l'operazione.
Gli spruzzatori di questo tipo hanno un serbatoio che può contenere fino a venti litri.

Spruzzatori automatici

• Ora sono ben sviluppati e molto pratici.
Siringhe per irrigazione: si collegano a un tubo da giardino. Passando attraverso il corpo della siringa, l'acqua viene caricata con il prodotto diluendo una cartuccia solida. Un filtro all'ingresso consente di filtrare l'acqua.
Spruzzatori a sifone: funzionano come un sifone di soda; una cartuccia di CO2 fornisce la pressione. Sono corpi di metallo e di capacità limitata.
Irroratori motorizzati : molti modelli sono proposti. Si tratta di compressori motore che possono alimentare uno spruzzatore di fertilizzanti e una pistola a spruzzo. I compressori portatili sono leggeri e molto maneggevoli.

Questo potrebbe interessarti


Istruzioni Video: Nebulizzazione, Nebbia secca, umidificazione, abbattimento polveri e cariche elettrostatiche