In Questo Articolo:

Seminare fiori o verdure è il modo più economico per avere molte piante. Ma non è sempre possibile seminare direttamente nel terreno. Alcuni semi sono freddi e la primavera non sempre fornisce le condizioni ottimali per la germinazione. La semina in terrina, scatola o secchio, sotto copertura, è la soluzione ideale. Ed è molto facile!

Seminare in terrina, scatola o secchio

Seminare in terrina, scatola o secchio

Terrina, scatola o secchio per le tue piantine

Le scatole e la terrina ti permettono di semina molti semi, anche il più bello, nel minimo spazio.
Questi sono piccoli bidoni di plastica che compri in un centro di giardinaggio. Alcuni hanno coperchi, che è utile per mantenere i semi caldi e umidi.
Ma puoi anche creare il tuo materiale usando vassoi per alimenti, scatole di polistirolo, ecc. Ricorda sempre di perforare il fondo dei contenitori in modo che l'acqua non ristagni.

I secchi può essere adatto solo per semi grandi. Semini da 1 a 3 semi per secchio. Le tue piantine occupano quindi più spazio. D'altra parte, si evita di trapiantare le piante prima di installarle nel terreno.
Si tratta di vasi singoli, plastica, terracotta o torba.

Cosa si può seminare in terrina, scatola o secchio

Questa tecnica riguarda tutte le specie vegetali (fiori o verdure). Seminando sotto copertura, in terrina, scatola o secchio, tra febbraio e il mioio, quindi puoi seminare all'inizio della stagione e trapiantare a terra non appena le condizioni sono favorevoli.
Le piante la cui germinazione è delicata, beneficiano anche di essere seminate in terrina, scatola o secchio.

A seconda del tipo di seme e dei progressi della stagione, puoi piantare le piantine in casa o in una serra riscaldata (semina calda) o in una serra fredda o in una serra. un angolo riparato nel giardino.

Come seminare in terrina o in scatola?

Se il metodo è semplice, richiede tuttavia attenzione alle condizioni di calore, luce e umidità delle piantine:

  • Installa sul fondo delle tue scatole o terrine uno strato di drenaggio (ciottoli o sfere di argilla) quindi riempirli con un letto speciale.
  • Semina i semi e coprili con terriccio. Quindi agitare leggermente.
  • Acqua con un fogger. Coprire con una copertura trasparente per mantenere un'umidità costante. Il terriccio deve rimanere umido ma non inzuppato.
  • Installa le tue piantagioni in a luogo molto luminoso e caldo.
  • Non appena compaiono le prime foglie, rimuovere la copertura e assicurarsi che le piantine abbiano la massima luce (luce naturale o artificiale).
  • Se hai seminato troppo densamente, non esitare a assottiglia le tue piante prima del trapianto.

Come seminare nel secchio?

La semina in vaso richiede più spazio rispetto alla semina in terrine o scatole. Con contro, non avrai bisogno di trapiantare le tue piantine prima dell'installazione nel terreno e sarà facilitato perché trapianterai il tumulo nella sua interezza.

La semina in un secchio è piuttosto riservata ai semi grandi.

il condizioni di calore, umidità e luminosità sono identici a quelli delle piantine in una terrina o in una piccola scatola.

  • Riempi i secchi con terriccio speciale per i semi.
  • Semini 2 o 3 semi per secchio. Metti ogni seme in un piccolo foro che hai scavato nel terriccio.
  • Coprire con terriccio.
  • Acqua con un fogger.
  • Prepara le tue piantagioni in un luogo luminoso e caldo.
  • Se le tue piantine interferiscono nello stesso secchio, mantieni il massimo vigore.
  • Acclimatare gradualmente le piante a condizioni esterne installandole all'esterno pochi giorni prima di trapiantarle nel terreno direttamente con il tumulo.

Buono a sapersi: Se usi attrezzature di recupero o persino le tue terrine, scatole o secchi dell'anno precedente, assicurati di pulirle. Le giovani piante sono molto sensibili alle malattie. Lavare accuratamente l'attrezzatura in acqua calda e sapone con candeggina al 10%.

Scopri di più sul sole di un giardino.


Istruzioni Video: