In Questo Articolo:

Senti che la tua casa o il tuo appartamento non lasciano abbastanza luce del giorno. Non c'è bisogno di deprimere nell'oscurità. Ci sono soluzioni semplici, a volte richiedono lavoro ma non necessariamente. Panoramica...

Soluzioni per illuminare i tuoi interni

Soluzioni per illuminare i tuoi interni

Soluzioni che richiedono lavoro.

Il lucernario adatto per case unifamiliari o appartamenti duplex. Si tratta di un tubo riflettente in alluminio o metallo lucido che trasporta la luce dal tetto o dalla stanza sopra di esso. Il lucernario può assumere varie forme: cupola, finta finestra e non richiede un permesso di costruzione.

Se lo spazio lo consente, un baldacchino è un bellissimo contributo di luce come dimostrano molti laboratori di pittori. In questo caso, è necessario rivolgersi a un professionista che studierà la fattibilità del progetto secondo i vincoli tecnici. Se hai una terrazza, una veranda vetro può anche essere una soluzione.

Le finestre a cupola richiede meno lavoro e può anche illuminare la tua casa portando luce naturale.
Con una superficie trasparente a forma di volta o cupola la loro struttura, secondo i materiali che la compongono, gioca sul fenomeno della riflessione della luce.

I suggerimenti di luminosità.

Per far pensare alla luce in una stanza porte di vetrosoprattutto quando si tratta di separare due stanze contigue. Nelle docce, pensa al partizioni di vetrospecialmente quando si tratta di uno studio. Infine, se la configurazione dei muri lo consente, il mattoni di vetro sono ideali per illuminare scale e corridoi interni.

Non è sempre utile iniziare il lavoro. Per illuminare una stanza, specchi sono alleati preziosi Basta posizionarli con giudizio. Un grande specchio posizionato davanti a una finestra rappresenta la soluzione più efficace. Se preferisci giocare con la luce, preferisci diversi piccoli specchi sempre posizionati vicino a una fonte di luce come un lampione alogeno.

suoli anche dire la loro. Per illuminare il tuo interno, preferisci i terreni liscio e brillante come il piastrelle e parquet vetrificato. Riflettono meglio la luce rispetto a moquette o linoleum. Ultimo consiglio, preferisci in generale, i toni chiari per i motivi ma anche per le pareti e le tende.


Istruzioni Video: Videomaking #08: come illuminare un set in interni