In Questo Articolo:

Saldatura di tubi di rame di sezione forte

La brasatura di tubi di rame a sezione larga richiede l'uso di una torcia ossibutanica per essere efficace. La possibilità di cambiare la lancia in base al diametro e allo spessore dei tubi è una risorsa essenziale che consente di eseguire un lavoro pulito e veloce per assemblare due tubi mediante una connessione piatta o piegata. L'uso di una pinza per tubi è essenziale per garantire, durante la saldatura, una perfetta immobilità delle parti e lasciare le mani libere all'operatore.

Materiale necessario

  • cannello
  • lancia
  • vice
  • Tela smeriglio
  • Detergente per fondente
  • Baguette di denaro
  • tubing

Saldatura di tubi di rame di sezione forte: saldatura

1. La brasatura di tubi in rame a sezione larga può essere eseguita con una torcia ossibutanica. Su questo dispositivo si adattano diversi accessori, da modificare in base alle operazioni da eseguire e allo spessore dei metalli lavorati. La torcia viene consegnata con una lancia iniettore integrata, con una portata di 60 l / h di butano (Goal 6 inciso): è adatta per tutti i lavori di routine e tubi con diametro da 12 a 20 mm. Una lancia incisa Ma 9 (flusso orario 90 l) viene utilizzata per lavori più grandi e tubi da Ø 22 a 62 mm; una lancia incisa Ma 3 (flusso orario 30 l) viene utilizzata per lavori più sottili e tubi con diametro inferiore a 12 mm. Una mini-lancia alla velocità oraria di 5 l di butano, è particolarmente adatta per lavori dettagliati su gioielli o modelli. Un dispositivo di ossitaglio è utilizzato per tagliare tubi, profili o fogli (fino a 20 mm di spessore), fori nel centro del pezzo e smussatura. Un grilletto controlla l'ossigeno aggiuntivo necessario per il taglio. Per posizionare una lancia sul dispositivo, rimuovere prima il cappuccio di plastica che copre l'iniettore, quindi inserire la lancia nell'impugnatura della torcia spingendo e avvitando il dado.

Saldatura di tubi di rame di sezione forte: tubi

2. Per funzionare, la torcia deve essere collegata alle due bombole del gas. Il collegamento al cilindro dell'ossigeno avviene tramite un tubo (bianco) e un riduttore di pressione. Dopo aver controllato che la bottiglia sia chiusa, rimuovere il cappuccio protettivo in plastica, posto sul lato del collo, con un cacciavite. Posizionare la punta del regolatore nel foro deselezionato. Stringere il dado a mano tenendo il regolatore in posizione verticale per facilitare il serraggio. Finirlo con il tasto 24 (fornito con l'apparecchio) immobilizzando il regolatore. Il collegamento alla bottiglia di butano avviene tramite un tubo (arancione) terminato da un riduttore di pressione. Innanzitutto, assicurati che la manopola sia chiusa. Avvitare la cartuccia di butano sul regolatore senza forzare. Il dispositivo è pronto per l'uso.

Saldatura di tubi di rame di sezione forte: sezione

3. Per brasare un raccordo (gomito o T), fissare prima il tubo tra le ganasce di una morsa. Non serrare eccessivamente per evitare di deformare il tubo durante il riscaldamento. Dopo aver rimosso le parti di saldatura dalla tela smerigliata per la pulizia, metterle a posto e ricoprirle con un pennello. Riscaldare le parti saldanti con il pennacchio di fiamma. Non appena il dispositivo di rimozione soffia e si scioglie, porta l'asta di saldatura sull'argento e lascia che si sciolga sul bordo del giunto. Rimuovere la bacchetta e continuare il riscaldamento.

Saldatura di tubi di rame di sezione forte: sezione

4. La lega per saldatura si infiltra per azione capillare nell'articolazione. Ripeti il ​​processo per aggirare i tubi da assemblare.

Sullo stesso tema

  • Consigli di fai da te
    • Usando una fiamma ossidrica
    • Fermare la valvola
    • Come realizzare saldature di tubi in acciaio zincato?
    • Saldare per capillarità, a fuoco aperto
    • Piegatura di tubi di rame temprati e ricotti
    • Collegamento di tubi in rame e PVC

Questo potrebbe interessarti


Istruzioni Video: Come utilizzare una pistola termica per saldare tubi di rame?