In Questo Articolo:

Ampiamente utilizzato dalla metà del XIX secolo, le viti esistono oggi in una moltitudine di dimensioni e forme... Hanno tutte una filettatura più o meno complessa e una testa con un ingombro per lo più che determina la coppia di serraggio. L'unione di questi tre elementi dipende dal tipo di assemblaggio e dalle prestazioni ottenute. Spiegazioni...

come riconoscere e utilizzare le viti di fissaggio

composizione di una vite di assemblaggio

1. Impronta
2. Testa
3. Corpo o asse
4. Net
5. Punto di ancoraggio

Quale materiale per quale uso?

Argento, grigio, nero opaco... il colore delle viti non ha una funzione estetica! Questi colori riflettono molto spesso qualità di acciaio o trattamenti diversi.

  • Ad esempio, viti in acciaio inossidabile esistono in classe A2 per zone umide (bagno, cucina...) e classe A4 per ambienti marini (barca) o molto esposto (recinzione, persiane, terrazza...).
  • Viti in "acciaio dicromato" (lega di cromo gialla) e le viti zincate adatto per arredamento interno (inquadratura). Possono essere utilizzati all'aperto, ma resistono meno alle viti in acciaio inossidabile.
  • Viti fatte di "acciaio fosfatato" (nero) sono riservati all'interno (piatto del pastore).
  • Alcune viti sono persino vendute lubrificata per facilitare l'avvitamento.
  • Per non parlare di quelli in nylon, usato per sanitari o elettrodomestici.

Teste ben fatte per avvitare bene

Una vite è soprattutto una barra filettata sormontata da una testa con o senza stampa. La parte inferiore della testa mantiene la pressione sulla parte da assemblare. La testa consente anche il serraggio mediante un cacciavite, una chiave o bit da montare su un attrezzo di serraggio.

Testa a vite svasata

testa a vite svasata

  • La testa svasata, la più comune, è usato quando la testa deve essere annegata più spesso per unire legno su legno (rivestimento, pavimentazione) o metallo su legno con svasatore fresato.
  • Riadattamento difficile La lunghezza della vite è misurata dalla sommità della testa alla punta.
  • Per viti a testa svasata, la lunghezza viene presa sotto la testa.
  • Sulle viti di fascia alta, c'è un cono di rinforzo sotto la testa per prevenire la rottura.

Testa della vite tromba

vite a forma di tromba

  • a forma di tromba, per cartongesso tipo cornice in cartongesso, queste teste affondano nel muro senza danneggiarlo.

La testa cilindrica della vite

testa cilindrica della vite

  • La testa cilindrica offre una superficie di appoggio piatta sotto la testa. Quest'ultimo è a filo con la superficie del pezzo da assemblare.
  • Questa vite è molto utile assemblare pezzi di metallo non fresati su legno o metallo su metallo.
  • Facile riaggiustamento.
  • In meccanica, può essere incorporato in una svasatura.

La stufa a vite

stufa a vite

  • La vite per piano cottura, a testa arrotondata, consente uno spessore ridotto mentre allarga la superficie di appoggio, come il Vite a testa cilindrica o vite a testa cilindrica.
  • Questo sistema è incompatibile con le teste svasate.
  • È usato molto per infissi metallici, scale, grate

Vite esagonale

Vite esagonale

  • Esagonale, è una vite con impronta esterna (esagono), adattata per una grande coppia di serraggio.
  • Ella spesso equipaggia le viti per l'inquadratura o viti di montaggio meccanicoe.
  • Il serraggio è fatto con una chiave inglese o una chiave inglese.

Vite di base estesa

viti flangiate allargate

  • Con una base allargata di circa il 10%, evita l'uso di una rondella del cuscinetto.
  • Si trova solo su viti a testa svasata. Principalmente usato su lamiera o rivestimento.
  • Alcune teste flangiate hanno alette del freno che sostituiscono un "Grower" o una rondella scanalata.

Viti a testa curva

uso della vite a testa bombata

  • Le teste di impronte interne possono essere curve per un risultato più estetico.
  • Mantengono ancora la loro qualità meccanica.

Viti a testa svasata svasata

Uso di viti a testa svasata

  • Alcune viti a testa svasata presentano tacche che forniscono migliore presa nel legno e evitare che la vite si allenti.
  • Servono anche come fragole, per a migliore penetrazione della testa in legno e truciolato.

Vite a testa piatta o vite zigrinata

Usa una vite a testa zigrinata

  • Queste viti sono serrate a mano.
  • Spesso associati a un thread ISO, vengono utilizzati per il serraggio e la regolazione di parti metalliche o meccaniche.

Impronte digitali adattate alla necessità di serraggio

L'impronta di una vite è la parte lavorata in cui si inserisce la punta del cacciavite.
Le impronte digitali divise, cruciformi, esagono e Torx sono le più usate. A seconda del tipo di punta e delle sue dimensioni, la coppia di serraggio esercitata è maggiore o minore.
Da qui l'importanza di disegnare l'impressione quando si sceglie una vite...

Quali forme di impronte vuote preferiscono le viti di montaggio?

Scegliamo l'impronta di una vite in base alla sua applicazione, ai suoi vantaggi o svantaggi:

Viti: scegli i suoi fissaggi secondo l'assemblaggio desiderato: scegli

Vite: impronte cavitarie vuote

storico : 1875 (USA) / Impronta diffusa tra i falegnami
applicazione: Assiemi semplici e senza complicazioni nel fai da te piccolo
svantaggi: Imprinting nel processo di scomparsa / Bit del cacciavite non bloccato, deterioramento della fessura / Quasi impossibile da usare con un cacciavite a causa della difficoltà nel centrare la punta
benefici: Bit semplici e facilmente disponibili / A volte utilizzati in aggiunta a un'altra impronta digitale (testa esagonale di un morsetto)

Vite: cavità quadrata vuota denominata Robertson

storico : 1908 (Canada) Inventato da Peter Lymburner Robertson / Prima impronta industrializzata di massa, più efficiente della testa a intaglio
applicazione: Gruppi di infissi e serramenti che richiedono una coppia di serraggio elevata
svantaggi: Bit e viti non diffusi in Francia
benefici: Impronta profonda e indeformabile / Resiste a una coppia molto elevata e garantisce una tenuta notevole durante il serraggio

Viti: incavo cavo con esagono incassato (H), chiamato BTR o Allen

storico : 1910 (USA) Brevettato da W.G. Allen / Eliminato le teste sulle viti di regolazione delle macchine della catena di montaggio. Un vantaggio per la sicurezza
applicazione: Assemblaggi di falegnameria, mobili (in particolare mobili per kit), sistemi di regolazione meccanica...
svantaggi: Adatto moderatamente con cacciaviti e chiavi a percussione
benefici: Ideale per smontaggio frequente / Impronta molto poco deformabile / Cappucci terminali disponibili in molte forme, comprese le famose chiavi a brugola

Vite: incavo a croce Phillips (PH)

storico : 1930 (USA) Inventato e industrializzato da H.F. Phillips / Creato per guadagnare sicurezza e velocità sulle linee di assemblaggio automobilistiche
applicazione: Assemblaggi di falegnameria (teste svasate), elettronica ed elettrodomestici / Assemblaggio del muro a secco con cacciavite a scomparsa
svantaggi: La punta deve essere esattamente la dimensione dell'impronta, il rischio di danneggiarlo e renderlo inutilizzabile
benefici: Facile innesto e centraggio della punta di serraggio / Supporta una coppia elevata grazie alla forma inclinata dei fianchi

Vite: impronta cava Pozidriv (PZ)

storico : 1966 (USA) Evoluzione dell'impronta Phillips / Creata per avvitatori elettrici o pneumatici
applicazione: Tutte le aree del fai da te. Spesso associato a teste macinate. Molto usato nell'inquadratura
svantaggi: Spesso confuso con l'impronta Phillips: i puntali sembrano compatibili, mentre non lo sono e possono danneggiare l'impronta
benefici: Sostituisce sempre fessura e impronte a croce / impronte di centraggio Easy Tip e coppia di serraggio (migliori sforzi di diffusione) rispetto all'impressione Phillips

Viti: impronte vuote Torx (T) chiamate 6 lobi

storico : 1967 (USA) Creato da Camcar Textron, Aerospace Company / Ampiamente usato nel settore
applicazione: Tutte le aree del fai da te (legno, metallo) e meccanica
svantaggi: Piccolo inconveniente, a parte il prezzo
benefici: Sempre più utilizzato per avvitamenti in serie (pannelli di coperta, ecc.) / Perfetto per avvitatori elettrici e avvitatori ad impulsi / Supporta coppie di serraggio elevate, nessuna deformazione dopo il serraggio, centraggio eccellente della punta

Tabella che confronta diverse forme di impressioni vuote

Clicca per consultare questa tabella in grande formato:

Viti: scegli i suoi fissaggi secondo l'assemblaggio desiderato: suoi

Suggerimenti molto speciali

Oltre alle impronte digitali attuali, ce ne sono di più confidenziali.
Ad esempio, impronte digitali Phillips, Torx e Allen in versione a prova di manomissione: un capezzolo centrale richiede l'uso di una punta cava al centro. Altre viti, utilizzate in elettrodomestici, elettronica o elettromeccanica, hanno impronte molto diverse che impongono punte atipiche:

Viti: scegli i suoi fissaggi secondo l'assemblaggio desiderato: assemblaggio

Tri-Wing

Viti: scegli i suoi fissaggi secondo l'assemblaggio desiderato: suoi

Torq-set

Viti: scegli i suoi fissaggi secondo l'assemblaggio desiderato: scegli

Snake-eye

Viti: scegli i suoi fissaggi secondo l'assemblaggio desiderato: scegli

TooSpeed

Viti: scegli i suoi fissaggi secondo l'assemblaggio desiderato: suoi

Pentalobe (presso Apple)

Viti: scegli i suoi fissaggi secondo l'assemblaggio desiderato: assemblaggio

impedirne la rimozione

Scatola per cacciavite Wolfkraft

Queste impronte digitali sono di solito riservate ai professionisti, anche se è possibile trovare scatole di consigli speciali GSB qui una scatola di trenta consigli Wolfkraft.

Filettatura delle viti: sempre più sofisticata

Il filo di una vite è un filo elicoidale che avvolge un asse di metallo.
Permette alla vite, girando in senso orario, di entrare in una stanza e assemblarla con un'altra. Trasforma un movimento di rotazione in un movimento di traslazione.
Ci sono due tipi principali di thread nel mestiere: largo (o grosso) e Metrica ISO.
La lunghezza della vite è una funzione dello spessore delle parti da assemblare e del loro materiale.
La vite deve misurare almeno tre volte lo spessore dell'elemento da fissare.

Avvitare con fili dentati

filettatura della vite dentata

  • Su alcuni modelli di viti, il filo è dentato per toccare un pezzo di legno (duro o morbido) senza molto sforzo e garantire una migliore evacuazione del truciolo.
  • Questi denti facilitare il primer e risparmiare tempo ed energia, un vantaggio per cacciaviti a batteria.

Doppia vite filettata

doppia filettatura

  • Queste viti consentonoassemblare il legno senza pre-foratura su calcestruzzo pre-forato.
  • Le due reti non hanno lo stesso spessore, permettono guadagno in velocità di avvitamento e forza di assemblaggio. Sono anche scanalati per una migliore presa sul cemento e avvitamenti senza caviglia.
  • Queste viti sono molto usate per cornici in legno su facciata.

Vite con filo discontinuo

Filettatura

  • Le viti per tavole da terrazzo o rivestimento di facciata hanno un filo intersecato da un corpo liscio.
  • Questo sistema mantiene perfettamente la lama sul travetto e previene i cigolii.
  • Ci sono anche viti con un cutter alla fine della rete. Permette stabilizzare la coppia di serraggio e prevenire il surriscaldamento della parte non filettata.

Punta a vite antifanging

Vite con punta antifrizione

  • Particolarmente presente sulle viti da legno, la punta anti-abrasione impedisce al legno di esplodere al momento della penetrazione della vite.
  • per Attaccare i battiscopa in legno, i listelli per il ponte e gli elementi di fissaggio delle piastre terminali.
  • Evitare un buco pilota, la filettatura, associata alla punta antifessore, agisce come una foresta.

Filettatura metrica ISO

aste filettate

  • Il thread metrico ISO, creato alla fine della seconda guerra mondiale, non è chiamato "fine" (il passo è la distanza tra due vertici della rete).
  • Possedere un elevata resistenza al taglio, questo tipo di filo viene utilizzato per l'assemblaggio di parti metalliche, per la regolazione e le viti di pressione.
  • Funziona più spesso con un foro maschiato nella stanza ricevente (questo è ad esempio il caso dei tasselli).
  • Li incontriamo in meccanica, fabbro, idraulico e falegnameria... sotto forma di barre filettate o bulloni.
  • Il loro diametro è preceduto dalla lettera M: M6 per esempio per Ø 6 mm.

Filo classico simmetrico

Viti filettate convenzionali

  • La filettatura convenzionale simmetrica offre la massima resistenza allo strappo nei metalli, legno e truciolato o OSB.
  • Lo troviamo su viti a grani lunghi, bulloni di centraggio e viti in lamiera con punta autoperforante (che consente il avvitamento senza foro pilota).

Vite con filo asimmetrico

Filettatura asimmetrica di una vite

  • La filettatura asimmetrica è una filettatura molto inclinata (40°), che migliora la resistenza allo strappo e il velocità di avvitamento rispetto alla filettatura convenzionale simmetrica.
  • È ampiamente utilizzato nelle costruzioni in legno e cemento, carpenteria, ponti in legno e serramenti esterni in PVC o alluminio.

Vite autofilettante

Punta autoperforante di una vite

  • Il consiglio di auto-piercing dice "trapano"è utilizzato su viti per lamiera per assiemi "ferro su ferro" o "ferro su legno" (bidoni di acciaio su chevron).
  • Queste viti sono maschiatura.


Istruzioni Video: 30 полезных автотоваров с Aliexpress, которые упростят жизнь любому автовладельцу / Алиэкспресс 2018