In Questo Articolo:

Se vuoi vendere o affittare la tua casa, devi fare diagnosi tecniche diverse. Per la vendita della tua casa, dovrai raccogliere fino a 10 diagnosi obbligatorie in un file tecnico. Per un affitto, quattro massimo.

Vendita o noleggio: diagnostica obbligatoria

Piombo e amianto: il più vecchio

amianto
Diagnosi di amianto, obbligatorio in caso di vendita, riguarda tutti gli edifici - case o appartamenti - costruiti prima 1 luglio 1997. Basato sulla data di ottenimento del permesso di costruzione.
Se vendi un appartamento, devi fornire:

  • una diagnosi per l'appartamento stesso fatta a tue spese;
  • una diagnosi per le parti comuni da chiedere al fiduciario dell'edificio. Ti fornirà una scheda riassuntiva del file tecnico dell'amianto.

Tutte queste diagnosi hanno una durata di validità illimitata.
portare
"Rischio di esposizione al piombo" indica la presenza o l'assenza di piombo nelle pareti, soffitti, pavimenti della proprietà offerti in vendita o in leasing. D'altra parte, non indica le condutture dell'acqua di piombo. Questa diagnosi è obbligatoria per le singole case e appartamenti condominiali (comprese le aree comuni) prima del 1949. Il documento è valido per 1 anno se il piombo è stato rotto.

Termiti e regole: a seconda del comune

Termiti e insetti xilofagi
un Stato parassitario inferiore a 6 mesi dovrebbe essere stabilito se vendi abitazioni situate in una zona contaminata da termiti e insetti xilofagi o suscettibili di essere. Queste aree sono limitate dal prefetto. Per scoprire se sei coinvolto, informati presso il municipio o dal tuo notaio o dall'agente immobiliare. Questa diagnosi è obbligatorio per le case unifamiliari ma anche tutte le unità in un lotto condominiale (appartamento e cantina).
© regola m³
L'intervento di a diagnosta analizzare tutti gli elementi che possono contenere le mestruazioni non è obbligatorio nel contesto di una vendita. D'altra parte, il venditore ha l'obbligo di informare l'acquirente sui rischi della presenza di regole a seconda della sua area geografica. La regola è un fungo che attacca il legno. Vive in zone umide, vicino al mare, agli oceani e ai fiumi. Si trova in particolare in Bretagna.

Prestazioni energetiche per prevedere meglio i costi energetici

Per la vendita o il noleggio di una casa, devi dare un certificato di prestazione energetica All'acquirente o all'inquilino. L'obiettivo? Permettigli di quantificare l'ammontare atteso di spese relative al consumo di energia e l'impatto di esso sulle emissioni di gas serra.
Questo certificato, con un periodo di validità di 10 anni, ha solo un valore informativo. Ha due etichette:

  • Un'etichetta energetica: classifica l'alloggiamento da A (molto schiacciabile) a G (molto energico) in base al suo livello di consumo di energia primaria;
  • Un'etichetta climatica (dalla A alla G): informa sull'impatto del consumo sulle emissioni di gas serra (basse emissioni di gas a effetto serra, forti emissioni G ).

Audit energetico in alcune comproprietà

Da qui 1st Gennaio 2017, in edifici dotati di un'installazione collettiva di riscaldamento o condizionamento, la comproprietà dovrà realizzare a diagnosi di prestazione energetica. Se l'edificio, costruito prima dell'1st Giugno 2001, comprende almeno 50 lotti (appartamenti, cantine, locali di servizio, parcheggi, ecc.), Uno audit energetico dovrà essere realizzato al posto della diagnosi delle prestazioni energetiche.
fine

Gas ed elettricità

Se il bene che si vende ha un impianto a gas e / o elettrico di oltre 15 anni, è necessario farlo una o due diagnosi, a seconda dei casi, al fine di valutare i rischi che possono essere messi a repentaglio la sicurezza delle persone.
Per un alloggio in comproprietà, solo le strutture situate all'interno dell'appartamento sono mirate.
La durata della validità di queste diagnosi è di 3 anni.

igiene

È necessario fornire all'acquirente con un certificato di controllo della struttura sanitaria non collettiva se la tua casa non è collegata all'all-in-taste. Questo documento deve essere consegnato dal comune dopo la visita del servizio pubblico di servizi igienico-sanitari non collettivi (SPANC). Se non ce l'hai, vai al municipio. La durata della validità di questo certificato è di 3 anni.

Rischi naturali, tecnologici o sismici: caso per caso

Se la proprietà offerta in vendita o in affitto si trova in una zona coperta da un piano per la prevenzione dei rischi naturali o dei rischi tecnologici, una dichiarazione di rischi inferiore a 6 mesi deve essere allegata a la promessa di vendita o di locazione.
Queste zone sono definite dalla fermata prefettizia. Per scoprire se sei preoccupato, contatta l'ufficio del sindaco o la Préfecture o consulta il sito prim.net, sotto "Il mio comune di fronte ai rischi".
Se si è soggetti a questo obbligo, preparare questo documento su una stampa ufficiale. Puoi acquistarlo nella sotto-prefettura o presso il municipio o scaricarlo sul sito prim.net. Le informazioni necessarie per completare il file possono essere ottenute presso il municipio, in Prefettura o nella sotto-prefettura.
Attenzione! Se il venditore non è a conoscenza dei rischi naturali e tecnologici, l'acquirente può richiedere al giudice una risoluzione della vendita o una riduzione del prezzo.
Se il tuo comune è stato vittima di disastri naturali o tecnologici individuati dalla fermata pubblicati nella Gazzetta ufficiale e che la tua casa è stata danneggiata, devi indicarla all'acquirente.

Superficie garantita

Il venditore di un appartamento situato in un condominio ha l'obbligo di dare l'area della proprietà. Il calcolo è complesso perché alcune superfici non vengono prese in considerazione. Ma sbagliare può essere pesante. Se l'area effettiva è inferiore di oltre il 5% a quella indicata nella promessa di vendita, l'acquirente può chiedere entro un anno la diminuzione del prezzo di vendita. L'agente immobiliare a cui si affida la vendita può prendersi cura di questo mago.

Tabella riassuntiva delle diagnosi da realizzare per la vendita o l'affitto

diagnosticaOperazioni interessate
amiantoVendita o affitto di un'abitazione il cui permesso di costruzione è stato rilasciato prima del 1st Luglio 1997
portareVendita o affitto di un'abitazione il cui permesso di costruzione è stato rilasciato prima del 1st Gennaio 1949
termitiVendita di un'abitazione situata in una zona a rischio determinata da un decreto prefettizio
Stato dei rischi tecnologici e naturaliVendita o locazione di alloggi situati in un'area coperta da un piano di prevenzione dei rischi naturali o tecnologici o zona sismica
Rendimento energeticoVendita o affitto
Gas e / o elettricitàVendita di un'abitazione con un'installazione di gas maggiore di 15 anni
Installazione di risanamento non collettivaVendita di un'abitazione non collegata al drenaggio di rete
Superficie della proprietà (Loi Carrez)Vendita di un appartamento di oltre 8 m² in un condominio (le singole case non sono interessate).

A chi rivolgersi per la diagnosi di vendere o affittare?

Ad eccezione dei rischi naturali e tecnologici e delle misure igienico-sanitarie, tutti i documenti nella documentazione diagnostica devono essere preparati da un professionista certificato. Poiché le tariffe sono gratuite, non esitare a partecipare alla competizione. Affidare la totalità delle diagnosi a una singola azienda consente di limitare la nota.
Puoi consultare l'elenco dei professionisti della tua regione sul sito developpement-durable.gouv.fr, sezione "costruzione e sviluppo sostenibile della città", quindi "diagnostica tecnica immobiliare". In questa pagina troverai un link "directory".


Istruzioni Video: macellazione (attività dei mattatoi) Lavorazione e conservazione di carne di