In Questo Articolo:

Vendere una proprietà individuale o un lotto condominiale, soddisfare le stesse condizioni (uso di un notaio, promessa e atto di vendita, ecc.) Tuttavia, il trasferimento in comproprietà soddisfa determinate regole speciali. Per seguire in questo articolo: tutte le specifiche della vendita di un lotto in comproprietà.

Informazioni fornite dal venditore del lotto condominiale

Una serie di documenti relativi all'organizzazione dell'edificio deve essere fornita dal venditore e allegata alla promessa di vendita:

  • regolamenti condominiali,
  • libretto di manutenzione dell'edificio,
  • stato descrittivo di divisione dell'edificio,
  • verbali delle assemblee generali,
  • rendiconto finanziario del condominio (stima del budget, spese, fondo di lavoro,...)
  • certificato di fiduciario (meno di un mese) che attesta che il venditore è esente da qualsiasi obbligo nei confronti del sindacato.

Da notare: l'area dell'alloggiamento deve essere menzionata dal venditore, altrimenti l'acquirente può richiedere la nullità della vendita.

Vendita di molto in comproprietà: l'intervento del sindaco

Il venditore deve anche richiedere una dichiarazione datata dal suo fiduciario (e pagarla). Una sintesi delle spese condominiali per il lotto in vendita.

  • Alcune somme potrebbero infatti rimanere dovute dal venditore alla comproprietà. Come le disposizioni del bilancio preventivo, le spese non pagate o differite, un prestito dalla comunità, ecc.
  • Alcune somme potrebbero anche essere dovute al venditore. Come le anticipazioni fatte al sindacato e le spese dell'acquirente.

Da notare: dopo la firma finale dell'atto di vendita, un avviso di cambio di proprietà deve essere inviato al trustee per posta raccomandata.

Vendita del lotto, chi paga le spese correnti?

Come regola generale:

  • il comproprietario in essere alla data di scadenza del carico e dei lavori, dovrà pagare il pagamento (anche per le opere votate a monte della vendita del lotto).
  • tuttavia, rimane la soluzione della disposizione del bilancio provvisorio a spese del venditore.
  • le somme dovute o da riscuotere saranno accreditate o addebitate sul conto del comproprietario al momento dell'approvazione dei conti da parte dell'assemblea generale.

Da notare: un accordo può essere stipulato tra il venditore e l'acquirente al fine di modificare questa distribuzione delle spese.


Istruzioni Video: Lotti di terreno in condominio esclusivo