In Questo Articolo:

Un auditor della tua trasmissione dell'11 aprile ha affermato di aver installato un piano elettrico, ma il costruttore gli ha detto che doveva essere accoppiato con una stufa a legna e uno scaldacqua termodinamico. Ha ragione, 3 produttori mi hanno detto la stessa cosa nel contesto della RT 2012. Non sei d'accordo, ma chiedi una possibile negazione o una certa affermazione da parte tua. Grazie per avermi risposto nel tuo prossimo spettacolo.

Il regolamento termico mira a un risultato: che la casa non consuma più di 50kWhep/(m².an). È questo risultato che conta. L'inventario degli impianti e le specifiche che hanno permesso di stabilire lo studio termico regolamentare non impongono "a priori" soluzioni materiali o specifiche. Ogni cliente (tu) è libero dalle scelte da fare a condizione di raggiungere il risultato di consumo imposto dalla legge.
Come produttore, offre soluzioni pronte basate su fattori specifici, in particolare in termini di costi di costruzione e attrezzature. Se queste soluzioni non ti vanno bene, puoi chiedergli di prenderne altre. E se rifiuta, puoi cambiare il produttore... In questo caso, accoppiare "un pavimento riscaldato elettrico (...) con una stufa a legna e dove uno scaldacqua termodinamico" non mi sembra una buona soluzione... non dire altro Questo non perché 3 conctructeurs sostengono che sia necessariamente buono!

Sullo stesso tema

  • Domande / Risposte
    • Termoregolazione e assicurazione
    • Che lavoro fai da te nel contesto di RT 2012?

Questo potrebbe interessarti


Istruzioni Video: L' économie de la connaissance par Idriss ABERKANE