In Questo Articolo:

La revoca di un trustee di comproprietà può essere decisa in un'assemblea generale dei comproprietari. Convocazione della riunione, procedure di voto, gravi motivi di licenziamento, sostituzione del trustee... Dettagli sulla revoca, da seguire in questo articolo.

Come licenziare un fiduciario condominiale?

L'incontro dei comproprietari può decidere di licenziare il suo fiduciario in qualsiasi momento durante il suo mandato. Tuttavia, una revoca senza seria giustificazione, può essere oggetto di una richiesta di risarcimento da parte del trustee.

La revoca deve essere votato a un'assemblea generale convocato dal fiduciario che può quindi ignorare la richiesta.

  • Il presidente del consiglio sindacale ha il diritto di convocare se stesso l'AG, seguendo un avviso formale indirizzato al trustee e rimasto senza risposta.
  • Se del caso, i comproprietari possono presentare domanda di adesione al tribunale di prima istanza ottenere il permesso di chiamare la riunione.

Per quali motivi revochi il tuo fiduciario?

La richiesta di revoca del fiduciario deve essere giustificato all'assemblea, le denunce sarebbero state sufficientemente serie e / o ripetute.

I motivi legittimi per licenziare un fiduciario condominiale:

  • le decisioni votate dall'assemblea generale non sono prese in considerazione dal fiduciario;
  • il recupero di fatture non pagate è insufficiente, il che incide pericolosamente sulla comproprietà;
  • gli errori di gestione sono ricorrenti.

Dopo la presentazione delle prove schiaccianti, il licenziamento del fiduciario è votato a maggioranza di tutti i comproprietari. In caso contrario, una seconda riunione deciderà il caso a maggioranza dei co-proprietari presenti o rappresentati.

Sostituire il trustee di comproprietà dopo il suo licenziamento

Prima della riunione, è necessario contattare i fiduciari diversi per procedere con la sostituzione in caso di licenziamento.

Quando il fiduciario viene definitivamente dimesso, deve immediatamente lasciare la stanza dove si trova l'AG. Il voto per designare la sua successione avviene quindi immediatamente.

  • La nomina del nuovo fiduciario è votato dalla stessa maggioranza di quello che ha deposto il suo predecessore.

Nota: gli archivi e i documenti del tesoro vengono inviati dall'ex fiduciario al nuovo, entro un mese. La dichiarazione dei conti dei comproprietari e il saldo dei fondi sono forniti due mesi dopo.


Istruzioni Video: