In Questo Articolo:

Rinnova una vasca da bagno con resina

Le vasche da bagno smaltate in ghisa, molte delle quali sono ormai molto vecchie, sono spesso degne di restauro. Il loro smalto è spesso graffiato, smerigliato, a volte indossato fino a sciogliersi, a volte anche mostrando attraverso. Senza ripristinare tutta la brillantezza dello smalto di origine, la resina consente di assicurare un restauro molto adatto, prolungando così l'uso di queste vasche da bagno di grandi dimensioni e con forme spesso eleganti, la cui rimozione e la la sostituzione non è senza problemi seri.

La resina, utilizzata per la ristrutturazione di piastrelle o per il rinnovamento della vasca da bagno, non è di per sé difficile da applicare. Richiede comunque molta cura per ottenere un rendering soddisfacente. La combinazione di una base e un indurente ne consente l'indurimento e l'essiccazione (polimerizzazione). Ciò comporta una buona miscelazione dei componenti e una buona temperatura (oltre 15° C). Ma è anche necessario che il supporto sia ben pulito, senza l'uso di detergenti che potrebbero influire sull'adesione del prodotto. Tutte le parti da proteggere (rubinetti, rifiuti, troppopieno, piastrella) devono essere accuratamente protette con nastro adesivo di qualità, da rimuovere prima di completare l'impostazione della resina. Infine, devi avere la pazienza di aspettare la sua completa asciugatura prima di usare la vasca da bagno.

Rinnova una vasca da bagno con resina

(foto / grafica: © DIY-Prod, tranne menzione speciale)

Sullo stesso tema

  • Consigli di fai da te
    • Consigli e passaggi per rinnovare una vasca da bagno

Questo potrebbe interessarti


Istruzioni Video: rinnova e recupera la tua vasca da bagno