In Questo Articolo:

Ristrutturare l'isolamento di una casa è il modo migliore per ridurre le emissioni di CO2 nell'atmosfera, migliorare il comfort abitativo e ridurre l'importo della bolletta del riscaldamento. Ci sono diversi materiali per isolare la tua casa. Dal più economico al più naturale, scegli quello più adatto alla tua situazione e approfitta dell'assistenza finanziaria per portare a termine il tuo progetto.

Fibre isolanti allentate per l'isolamento di una casa

Fibre isolanti allentate per l'isolamento di una casa

Isolamento di una casa: perché rinnovarlo?

In un momento in cui la consapevolezza ambientale è al centro di tutti i dibattiti, è importante guardare al rendimento energetico della vostra casa. Non solo per ridurre le emissioni di gas serra ma anche per migliorare il comfort della vita e risparmiare denaro sulla bolletta del riscaldamento. In effetti, raramente lo realizziamo finestre in cattive condizioni, solai o tetto scarsamente isolati sono responsabili di una significativa perdita di calore e possono aumentare significativamente il consumo energetico.

Quali materiali utilizzare per rinnovare l'isolamento di una casa?

A seconda di quale parte della tua casa vuoi isolare, dovrai scegliere il materiale giusto.
Per pareti esterne, scegliere invece un isolamento o polistirolo espanso o estruso. Sono molto leggeri, quindi molto facili da lavorare e da maneggiare. Sono anche ottimi isolanti termici.
Per soffitte e pavimenti, la lana di vetro è una buona soluzione perché è molto economica. Sul mercato sono comparsi isolanti naturali e molto più ecologici, come lana di roccia, lana di canapa, ovatta di cellulosa o fibra di legno. Unico inconveniente: il loro prezzo.
Lato Windows, equipaggiati con doppi vetri e avere rivisto le condizioni del telaio. Per fare la tua scelta, non esitare a chiamare un professionista che ti consiglierà in base alle tue esigenze e al tuo budget.

Aiuto finanziario per rinnovare l'isolamento di una casa

Rinnova tutto l'isolamento della tua casa può sembrare spaventoso perché genera lavoro più o meno sostanziale e spese significative. Fortunatamente, negli ultimi anni lo stato ha sviluppato aiuti finanziari per aiutarti a migliorare le prestazioni energetiche della tua casa.

Il credito d'imposta del 30%, aliquota IVA ridotta del 5,5% o eco-prestito a tasso zero sono stati messi in atto per migliorare il sistema di riscaldamento, cambiare le finestre delle finestre o rivedere l'isolamento del tetto o delle pareti. Oltre a tutti questi aiuti, puoi chiedere il bonus di rinnovamento energetico o richiedere una sovvenzione dall'Agenzia nazionale per l'edilizia abitativa (ANAH).


Istruzioni Video: Come RASARE un muro ESTERNO di una casa-How to apply the stucco on an EXTERNAL wall