In Questo Articolo:

Da prevedere nella rubrica "cambiamenti nel settore immobiliare nel 2015": il dispositivo di investimento locativo non viene più chiamato "Duflot" ma "Pinel". Un cambiamento che non è ovviamente nominativo, e che mira a promuovere e rilanciare l'acquisto di un alloggio (i) di affitto. Spiegazioni.

Nozioni di base del regime di investimento locativo

Per essere in grado di apprezzare i cambiamenti nello schema di investimento locativo di Pinel, può essere interessante guardare prima al piano di investimento locativo di Duflot.

Questo dispositivo è sempre stato indirizzato a incoraggiare l'acquisto di abitazioni per affittarlo attraverso una riduzione delle imposte sul reddito.

Per fare questo, i prerequisiti come acquirente sono:

  • Per avere la tua casa delle tasse in Francia,
  • Essere una persona fisica o una SCI soggetta all'imposta sul reddito
  • Per acquistare o aver costruito una o due abitazioni (massimo 2) nello stesso anno

L'alloggio deve:

  • Essere nuovie rispettare alcune normative termiche
  • Da affittare non arredato come residenza principale per un minimo di 9 anni
  • Da affittare con un tetto in affitto (per favorire le famiglie a basso reddito, circa il 20% al di sotto dei prezzi di mercato)

Questa unità può essere acquistata nuova, costruita dall'acquirente o riabilitata.

Per quanto riguarda l'inquilino, deve:

  • Vivere in abitazioni entro un anno dall'acquisto o dal completamento
  • Hanno un reddito che non raggiunge un certo massimale (appena sopra il tetto che dà diritto all'edilizia sociale).

Sotto l'era di Duflot, l'acquirente che si è impegnato a affitta la sua proprietà al di sotto dei prezzi di mercato per 9 anni potrebbe beneficiare di una riduzione delle tasse corrispondente al 18% delle somme investite per l'acquisto di nuove abitazioni. Nel (doppio) limite di 300.000 € e 5 500 € / m².

Evoluzione e rilassamento del sistema di investimento locativo: cosa cambia

I due principali cambiamenti introdotti da Sylvia Pinel per parlare di un significativo rilassamento del dispositivo?

Primo: il tempo di noleggio della proprietà. Se il dispositivo Duflot prevede un noleggio di almeno 9 anni per una riduzione delle tasse del 18%, il dispositivo Pinel è più ampio; l'acquirente può affittarlo per 6 anni per una riduzione delle tasse del 12% o di 12 anni per una riduzione delle tasse del 21%.

Seconda evoluzione, e non meno importante: ora è possibile per gli acquirenti nei nove di affittare alloggi all'interno della loro sede fiscale (ascendente o discendente). Questo è stato categoricamente vietato con il dispositivo Duflot, ma considerato da Pinel come una "solidarietà intergenerazionale".

Lo schema di Pinel si applica agli investimenti locativi effettuati a partire dal 1 settembre 2014.


Istruzioni Video: