In Questo Articolo:

Il concetto di esenzione fiscale mira anche ad aumentare gli investimenti immobiliari, attraverso vantaggi fiscali molto interessanti. È così che compaiono varie leggi di esenzione dall'imposta sugli immobili, il cui obiettivo è quello di rilanciare un settore immobiliare ancora in crisi. Trova in questo articolo le principali misure di esenzione dalla tassa di proprietà applicabili nel 2015.

Esenzione dall'imposta sugli immobili e legge Pinel (nuova legge Duflot)

Applicabile da settembre 2014, Legge di Pinel mira a migliorare i benefici fiscali consentiti da la vecchia legge Duflot, pur limitando i suoi vincoli.

Esenzione fiscale Duflot consente all'investitore di recuperare una parte delle somme investite nell'acquisto di immobili, grazie ad una sostanziale riduzione delle imposte. La redditività dell'investimento è quindi aumentata, soprattutto quando si tratta di beni destinati al noleggio.

In definitiva, questi benefici dovrebbero aiutare a far rivivere il settore immobiliare.

Esenzione dalla tassa di proprietà e legge di Bouvard

Esenzione fiscale Bouvard mira a sostenere il settore dell'edilizia abitativa * (solo nuovo).

L'investitore recupera parte del suo investimento grazie a:

  • il tagli fiscali inerente a qualsiasi esenzione fiscale;
  • una riduzione dell'IVA del 20%.

Le residenze di servizio (o residenze gestite) comprendono: residenze turistiche e commerciali, strutture ricettive per anziani, residenze per studenti. Lo sfruttamento della sua proprietà è condotto da un manager.

Esenzione dalla tassa di proprietà e legge di Malraux

L'esenzione dall'imposta di Malraux è destinata all'abitazione da ristrutturare, i suoi benefici fiscali sono applicati solo sulla quantità di lavoro svolto. Per beneficiare di questa esenzione fiscale, queste stesse opere devono essere seguite da un architetto degli edifici della Francia.

Più, la riduzione delle tasse si applica e varia in base alle aree specifiche. Il vantaggio si evolve in base alla situazione della proprietà ristrutturata:

  • settori salvati;
  • ZPPAUP (Zone di protezione del patrimonio architettonico urbano o paesaggistico).

Esenzione dall'imposta sugli immobili d'oltremare

La legge Duflot include una sezione specifica che consente la sua applicazione all'estero. In effetti, aiuta a sostenere il mercato immobiliare:

  • del Meeting;
  • di Guadalupa;
  • della Martinica;
  • la Guyanne;
  • Eccetera

L'esenzione fiscale Duflot-Outremer si applica quindi logicamente agli immobili acquisiti nel DOM-TOM, i benefici fiscali sono più alti qui che in Francia.


Istruzioni Video: OBIETTIVO: ESENZIONE FISCALE PER GLI IMMOBILI CHE NON PRODUCONO REDDITO