In Questo Articolo:

Il guardrail è una balaustra installata su superfici che possono essere lasciate cadere: scale, passerelle, terrazza, balcone, ecc. Questa barriera è quindi essenziale per garantire la sicurezza delle persone e degli animali. Un balcone deve essere dotato di una ringhiera. Per questo, deve soddisfare i criteri regolamentati.

Una ringhiera per il tuo balcone

Una ringhiera per il tuo balcone

Legislazione relativa alle balaustre dei balconi

Che lui è dentro legno, cemento o ferro, il guardrail deve essere alto almeno un metro. Questo è lo standard NF P01-012.

Contiamo tre tipi di ringhiere:

  • Con barre verticali, la distanza tra ciascun montante e la distanza tra il pavimento del balcone e la guida bassa non deve superare 11 cm. La lunghezza tra il binario basso e il binario alto deve essere di almeno 90 cm.
  • Con barre orizzontaliun guardrail può servire da scala. È quindi imperativo coprirlo fino a 45 cm di altezza.
  • Ringhiere curve, diventato obsoleto, deve soddisfare un obbligo: non deve essere possibile passare un oggetto quadrato di 11x11 cm.

Una ringhiera del balcone estetico

Quando ti trasferisci in un appartamento con balcone, erediti la scelta dell'architetto che ha progettato l'edificio. Non corrisponde necessariamente ai nostri gusti o alle nostre scelte di decorazione d'interni. Tuttavia, è abbastanza possibile ospitare e personalizzare per ottenere un balcone che assomiglia a noi. Puoi, per esempio, inserire degli schermi che ti consentiranno di avere più privacy e vestire un guardrail che non ti piace.

Se vivi in ​​una casa, la costruisci o la rinnovi, hai la possibilità di scegliere in base ai tuoi gusti e al tuo budget. Ci sono balaustre in legno, ferro battuto, cementoEccetera

Tuttavia, è fortemente consigliato rispettare lo stile della casa e informarti con il tuo municipio per conoscere le possibilità che ti vengono offerte. Molti di loro possono rifiutare determinate scelte per rispettare una coerenza architettonica della città.

Va notato che i prezzi dei materiali, oltre alla manodopera necessaria per sistemarli, sono compresi in un'ampia fascia di prezzo: tra 60 e 250 euro per il ferro battuto, da 40 euro per il legno, ecc. Vetro e lamiera sono i materiali più costosi: tra 350 e 600 euro il pannello, a seconda del modello.


Istruzioni Video: Ringhiere balconi, cancelli e protezioni esterne in Acciaio inox