In Questo Articolo:

Apparso in Francia all'inizio degli anni '90, l'inverdimento dei tetti rimane sconosciuto nel nostro paese mentre è ampiamente diffuso nel Nord Europa. Esempio nel sud-ovest con un complesso di piante con un sistema di irrigazione integrato.

Vegetate il tetto

Consigli pratici

livello: facile
costo: € 99 / m2
tempo: 2 giorni per 50 m2
Caratteristiche particolari: trapano, seghetto, pinze da taglio o forbici solide, cutter, piccoli utensili
Vegetazione che resiste fino a + 50° C
L'album di sedum (o orpin, una pianta di roccia) è stato scelto principalmente per la sua grande resistenza alle ampiezze termiche (da -20° C a + 50° C).
Oltre al suo buon adattamento all'inquinamento e alla mancanza di profondità del terreno, non richiede la falciatura e la colonizzazione cessante autoregolatrice non appena manca spazio.

Le variazioni di temperatura hanno costretto a porre la domanda sugli edifici del condizionamento. Esistono tuttavia alternative più rispettose dell'ambiente per regolare la temperatura di una casa.

Tra questi, l'inverdimento dei tetti. Dietro questo termine si nasconde una variante economica e leggera del giardino terrazzato: si tratta di sviluppare sul suo tetto uno spazio verde basato su piante che richiedono pochissima manutenzione su un substrato di pochi centimetri di spessore...
Se una terrazza giardino richiede circa 30 cm di terreno vegetale su una lastra progettata per sostenere il peso, la rivegetazione comporterà solo un sovraccarico da 25 a 30 kg / m2; satura di acqua

Vegetazione: un sistema adatto a tetti fino a 30°

In entrambi i casi, deve prima aver creato un perfetto sigillo del tetto. Molti produttori propongono quindi sistemi di vegetazione estensivi (Derbigum, Ecovegetal, Epdm Distribution, Eternit, Icopal Siplast, Priory, Meple, Sika-Sarnafil, Soprema, Toitvert, Velitex e Vertigo). Alcuni di essi possono essere implementati da persone esperte.

Il complesso di revegetazione può quindi essere irrigato o meno. Nel sistema presentato qui (un kit di Vertigo), è sufficiente per un semplice arrivo di acqua (pressione da 1,2 a 2 bar) dotato di un rubinetto di Ø 32 mm con uno spurgo di scarico contro il gelo ( se necessario, può essere installato un riduttore di pressione). Consiste di una valvola solenoide, un programmatore alimentato a batteria, un sensore di pioggia e il complesso di revegetazione con il suo sistema di irrigazione integrato.

Questo sistema può essere implementato su pendenze da 0 a 30°. In primo luogo comprende un sottostrato di drenaggio (rete in polietilene ricoperta da un geotessile forato). L'obiettivo è dissociare la terrazza del tappeto vegetale, creare un'ossigenazione delle piante e consentire il drenaggio dell'acqua in eccesso in caso di forti piogge. Questo sottofondo è in rotoli di 1,05 x 45 m.
Poi arriva un tappetino per l'irrigazione della canapa (rotoli da 0,70 x 25 m) fissato su una rete di polietilene dotata di due tubi di irrigazione su tutta la lunghezza. Questo tappeto è usato per le piante di radice.

Infine le piante stesse sotto forma di lastre laminate larghe 1 me lunghe 2 m.

L'implementazione deve avvenire tra gli ultimi blocchi e all'inizio di ottobre. Il sistema è commercializzato sotto forma di kit di 15 o 25 m² personalizzabili in base ai piani forniti dal cliente. Infatti, se ci sono delle nicchie nel tetto (camino, lucernario, ecc.), Le connessioni di bypass sono incluse nel kit.

Tetto verde: manutenzione minima

Alla fine di due anni, la rivegetazione si stabilì definitivamente. Le radici sono penetrate nei due sub-strati e il tutto è interdipendente.
Durante questo periodo, un po 'di terriccio viene versato lungo le linee di separazione delle piastre di sedum, ogni tre mesi nel primo anno e poi due volte all'anno. Anche le talee sono sparse in tutto il tetto per essere riseminate. Questo è un buon momento per applicare un fertilizzante a lento rilascio a basso contenuto di azoto.

Dopo alcuni mesi, potresti voler piantare altre varietà di sedum, come l'acero di sedum. Successivamente, è anche possibile aggiungere piccoli fiori come giacinti nani o iris nani. Tuttavia, se è possibile camminare su questa vegetazione per la sua manutenzione, è escluso calpestarla o occuparla per un periodo prolungato.

Gli interessi del tetto verde

In estate, l'azione di protezione termica è di tre tipi:
1) il complesso crea una barriera contro i raggi del sole;
2) l'irrigazione genera un fenomeno di evaporazione favorevole al raffreddamento della copertura;
3) il traferro tra il suolo e la vegetazione crea uno strato isolante aggiuntivo. Questi tre fenomeni associati possono portare a una caduta di temperatura (fino a 5° C) nelle stanze sotto il tetto.

In inverno, il complesso fornisce un ulteriore isolamento, riducendo la bolletta del riscaldamento.

Infine, il tetto verde porta a un miglioramento acustico fino a 8 dB.

I passaggi per l'installazione di un tetto verde

sottofondo drenante per tetto verde

Il tetto deve essere perfettamente sigillato prima dell'installazione

Direttamente posizionato sull'impermeabilizzazione, il sottostrato drenante è coperto dal tappetino di irrigazione diffuso da un lato all'altro del terrazzo. I tubi di irrigazione del tappeto sono visibili sul lato visibile.

tubi di irrigazione per tetto verde

Un capezzolo in polietilene (flessibile) da 32 mm è posizionato. Davanti a ciascun tubo di irrigazione viene praticato un foro con una punta da 6 o 8 mm, assicurandosi di fare questo foro nell'asse del tubo da collegare.

connessioni per l'irrigazione del tetto verde

I collari di supporto sono attaccati all'infermiera alla destra di ogni connessione. Hanno una guarnizione che si adatta al tubo. Stringere i dadi per evitare perdite.

irrigare un tetto verde

I fili delle connessioni tra i collari di supporto e i tubi del tappeto sono circondati da Teflon per evitare perdite. Fai tre o quattro giri nella normale direzione di avvitamento.

Tubi di irrigazione collegati, piastre vengono srotolate

raccordo per l'irrigazione del tetto verde

Il raccordo viene quindi avvitato sul colletto. Stringere a mano per non rompere questo pezzo: è un posto fragile e succede che si rompa se ci camminiamo sopra. Fornire un po 'in anticipo.

controllare i collari del sistema di irrigazione di un tetto verde

È necessario verificare che tutti i morsetti e i raccordi siano fissati davanti ai tubi di irrigazione. Se i collari non sono abbastanza davanti ai tubi, puoi giocare alcuni centimetri.

collegamento di irrigazione per tetto verde

Una volta installati i puntali, ogni tubo di irrigazione è collegato. Basta inserire il tubo sulla punta e stringere l'anello di bloccaggio a mano, nella direzione opposta di in senso orario.

tubo verde per tetti

L'ultimo tubo di irrigazione è collegato al colletto. La fine della bambinaia è chiusa da un connettore. In caso di problemi, questa connessione consente di accedere all'installazione o di eliminarla.

ripari il tubo di un tetto verde

L'altra estremità dei tubi di irrigazione è tappata per mantenere la pressione all'interno del tubo. Dopo aver piegato la punta, è circondato da filo di acciaio inossidabile e attorcigliato senza troppa sollecitazione.

piastra di sedum per tetto verde

Il primo piatto di sedum viene srotolato in un angolo regolando bene i lati. La posa poi continua, ogni piatto a filo con quello precedente. I tagli sono fatti da cesoie. Gli spazi tra le articolazioni e le eventuali lacrime sono ostruiti da frammenti di piastre. La natura farà il suo lavoro e tutti si uniranno a poco a poco, con un minimo di manutenzione.


Istruzioni Video: Coperture a verde pensile: Il tetto verde estensivo DAKU