In Questo Articolo:

il stratificazione è anche una tecnica alla portata del dilettante. Si tratta di piegare un ramoscello morbido per seppellirne una parte, in modo da sviluppare radici, dove normalmente dovrebbero apparire rametti o foglie. Rose rampicanti con lunghi rami sarmentanti sono qui, uno dei sospettati, largamente favorito. Questo non vuol dire che la stratificazione sia impossibile con le rose cespuglio, che spesso producono lunghi steli abbastanza flessibili da giacere a terra.
Come il taleequesta tecnica consente una moltiplicazione che garantisce la conformità dei fiori con quelli della pianta madre. Era anche la tecnica comunemente usata dai professionisti fino al secolo scorso.

Per stuzzicare, inizia mettendo un ramo nel terreno durante il recupero della vegetazione.

Per stuzzicare, inizia mettendo un ramo nel terreno durante il recupero della vegetazione.

1. Le opinioni rimangono divise sul momento ideale per praticare la stratificazione. Alcuni consigliano di camminare durante il riposo vegetativo in febbraio-marzo. Altri, al contrario, si piegano per operare in luglio-agosto, come si fa per le talee.
In effetti il ​​periodo non ha importanza, poiché lo svezzamento (operazione consistente nel tagliare il piede del piede materno) deve intervenire, in tutti i casi, una volta marcotte le radici correttamente.

Quando lasci la vegetazione, tieni saldamente il groundcock. Le foglie appaiono.

Quando lasci la vegetazione, tieni saldamente il groundcock. Le foglie appaiono.

2. La tecnica stessa:
- Devi portare un ramo in contatto con il terreno.
- È quindi necessario archirlo e mantenerlo in questa posizione con un arco di metallo.
- Scavare leggermente il terreno a questo punto e coprirlo completamente.
- Per favorire l'emissione di radici, tagliare la corteccia con la lama di un innesto precedentemente disinfettato.
- Rivestire questa parte del gambo con gli ormoni di recupero. Sebbene sia generalmente efficace, questa tecnica ha lo svantaggio di promuovere virus e alcune malattie fungine.

Dopo alcune settimane, le radici appaiono sulla parte del ramo sepolto. La marcotte diventa gradualmente indipendente.

Dopo alcune settimane, le radici appaiono sulla parte del ramo sepolto. La marcotte diventa gradualmente indipendente.

3. Nelle migliori condizioni, una marcotte eseguita in primavera sarà radicata in autunno.
- Solo inizio attentamente per notare lo sviluppo delle radici. Se questi si sono sviluppati bene, puoi svezzare la marcotte tagliando il piede della madre appena sotto le radici. La stagione si presta, nulla si oppone in linea di principio a una semina della nuova rosa.

Se le radici sembrano non sviluppate, puoi lasciare la marcotte sul posto fino all'autunno successivo, purché ovviamente non danneggi l'armonia del tuo giardino di rose. Rimane possibile un trapianto intermedio nel vivaio, in autunno, in vista di una definitiva sistemazione in primavera.

Questo potrebbe interessarti


Istruzioni Video: Come e quando seminare le rose / PROPAGAZIONE