In Questo Articolo:

Quando sottoscrivi un mutuo per la casa, puoi richiedere un prestito a tasso zero o un prestito a tasso zero. Senza interessi o tasse, si aggiunge al contributo personale del mutuatario e di un mutuo. Tuttavia, è soggetto a determinate condizioni e non può essere sollecitato da tutti. Scopri quali sono le condizioni e quali sono i passaggi per trarne vantaggio.

Prestito a tasso zero: cos'è?

Un prestito a tasso zero è un prestito senza interessi e spese di file che viene concesso a determinate condizioni per finanziare l'acquisto della residenza principale. Precedentemente chiamato Zero Rate Loan, è anche conosciuto come prestito a tasso zero Altro dal 2010. Arriva completa il contributo personale del mutuatario e può essere richiesto solo se si richiede un mutuo. Lui è capped e la sua quantità dipende dalla tua situazione personale.

Prestito a tasso zero: le condizioni

Il prestito a tasso zero aiuta nell'acquisto di nuove abitazioni o nell'acquisto di alloggi sociali esistenti. È anche possibile sollecitarla per trasformare una stanza in un'abitazione. È concesso a chi acquista per la prima volta, cioè a chiunque non abbia posseduto la propria residenza principale negli ultimi due anni. Vi sono casi speciali come persone con una carta di invalidità o che ricevono l'assegno di invalidità.
Per ottenerlo, lui non superare un certo limite di risorse e l'importo del prestito dipende dal numero di persone che vivranno negli alloggi, dall'area geografica ma anche dalle caratteristiche della proprietà. I termini di rimborso dipendono anche dalle risorse del mutuatario.

Come richiedere un prestito a tasso zero?

Per beneficiare del prestito a tasso zero, è sufficiente richiedere un file da un istituto finanziario o da un istituto di credito. Prima ti verrà chiesto di fornire la prova che non sei il proprietario dell'abitazione occupata nei due anni precedenti, ad esempio fornendo ricevute di affitto. Dovrai quindi fornire una copia della dichiarazione dei redditi n-2, un documento di identificazione, una copia del libretto di famiglia e, se necessario, un attestato della situazione familiare.
Dopo aver fornito tutte le informazioni necessarie, il tuo file verrà esaminato dall'organizzazione per scoprire se sei idoneo per il prestito a tasso zero.


Istruzioni Video: Il vero costo di un finanziamento