In Questo Articolo:

Vincitore raddoppiato per Jean-Paul Chauvel che ha immaginato questa rotativa dai profili in alluminio. Non solo adempie alla sua funzione, ma si trasforma in un frantoio in pochi minuti!

Una stampante multifunzione

Livello: confermato
Tempo: circa una settimana
Costo: meno di 50 € (a un recuperatore di metalli)
Attrezzature: lime, rubinetti e altri attrezzi del fabbro, supporto per trapano e fresatura, tornio per legno, tornio per metalli, fresatrice e divisore, pialla...

Vedi il piano di questa realizzazione (in pdf): Una macchina multifunzione: il piano

Per la maggior parte dei giunti incollati, una coppia di morsetti è sufficiente per mantenere una pressione adeguata. Ma in alcuni casi, l'uso di un hand press è molto più efficiente. La pressione esercitata è più elevata e, a seconda delle dimensioni dei vassoi, è meglio distribuita. Un semplice verme consente di trasmettere la pressione desiderata. Tuttavia, questo è determinato dalla rigidità della piastra di pressione e del telaio. La rotativa progettata da Jean-Paul Chauvel accetta pezzi con uno spessore massimo di 180 mm e una larghezza di 380 mm, senza limiti di lunghezza.

Un telaio in alluminio rigenerato

Per il telaio, il nostro lettore ha recuperato i profili in alluminio da un commerciante di rottami industriali (2 € / kg). Leggeri, devono la loro eccellente rigidità al loro profilo molto particolare, simile a quelli di certe quantità e traversine di legno. Se non si trovano parti equivalenti in un recuperatore di metallo, è possibile utilizzare angoli o tubi di 40 o 50 mm (minimo). Ma una tale cornice sarà molto più pesante e verranno apportate alcune modifiche.

Parti fresate sulla fresatrice

Per quanto riguarda gli utensili, Jean-Paul Chauvel aveva una fresa da banco e una fresatrice dotate di una fresa da 14 mm (massimo consentito su questo tipo di macchina). Era in grado di rettificare facilmente montanti, staffe e vassoi, compresa la piastra di pressione con quattro tacche laterali, lavorate in più passate alla fresatrice, per integrare il sistema di guide a sfere.

Un'alternativa d'acciaio

Con i montanti in acciaio, è consigliabile utilizzare profili dello stesso tipo (angoli o tubi) per realizzare la base e la piastra di pressione. Mitigato e saldato, questi profili danno vita a telai rinforzati da pochi traversini intermedi. Poi sono coperti con un foglio di 3 mm saldato da punti sui bordi, o un vassoio di legno duro avvitato dal retro. L'unico requisito relativo alla piastra di pressione: le traversine devono coincidere con la flangia fornita dal nostro lettore, o qualsiasi altra parte che assolva la stessa funzione.

Prendi i piatti di alluminio

Prendi i piatti di alluminio

Due piastre di recupero in alluminio costituiscono la base e la piastra di pressione. I sei tagli originali non hanno alcuna funzione.

Tagliare una tacca agli angoli del piatto

Tagliare una tacca agli angoli del piatto

Viene eseguita una tacca ad ogni angolo, dopo aver bloccato la piastra sui profili di caduta per compensare la ristrettezza del tavolo di fresatura.

Fresatura e picchiettamento del vassoio di base

Fresatura e picchiettamento del vassoio di base

La piastra di base è forata (Ø 5 mm), poi picchiata (M6 x 40) per ricevere le viti dei montanti. I fori sono realizzati utilizzando un supporto per la fresatura (Wolfcraft).

Fresatura e maschiatura della piastra di pressione

Fresatura e maschiatura della piastra di pressione

La piastra di pressione è forata fino al bordo (Ø 6.75) e filettata (M8 x 25). Riceve i cuscinetti dei cuscinetti a sfera (viti M8 rettificate con il giro Ø 7).

Calcolare le quantità

Calcolare le quantità

I montanti da 275 mm vengono tagliati dai profili in alluminio con il seghetto (vedi Sistema D n° 741). Il diametro dei cuscinetti di guida è determinato dalle dimensioni interne delle guide.

Praticare il fondo dei montanti

Praticare il fondo dei montanti

Il fondo dei montanti è fresato a metà ferro e forato Ø 6.5. Sono fissati sulla base da 2 viti a brugola M6 x 30.

Metti in macchina le parentesi

Metti in macchina le parentesi

Le staffe sono lavorate per essere montate a metà ferro sui montanti e sulle guide laterali.

Installare e lubrificare le quantità

Installare e lubrificare le quantità

Lubrificato senza eccessi, le guide dei montanti facilitano lo scorrimento della piastra di pressione. Installato su spessori (100 x 100 mm), rafforza la perpendicolarità dei montanti per assemblare le traversine.

Assembla traversine e montanti

Assembla traversine e montanti

Bordo svasato e forato (Ø 7 mm) per accogliere la croce centrale, le guide laterali sono collegate ai montanti mediante staffe. Il montaggio dipende dalla precisione della lavorazione eseguita su di essi.

Ripari lo specchio di poppa principale

Ripari lo specchio di poppa principale

Per resistere al cedimento, il fascio centrale ha un'ampia sezione e profilo. Viene avvitato sui longheroni mediante 2 viti M6 x 100 TH e rondelle Ø 35.

Scegli la vite di pressione

Scegli la vite di pressione

L'asta filettata e il dado della vite di pressione sono stati recuperati su un vecchio martinetto. La filettatura quadrata consente di salire e scendere più rapidamente rispetto a una vite con passo più fine.

Attacca un distanziatore su un lato

Attacca un distanziatore su un lato

Un distanziale in bronzo Ø 18 x 70, forato e filettato M8 alle estremità, è avvitato all'estremità dell'asta filettata su un lato.

Collegare l'altra parte a una flangia

Collegare l'altra parte a una flangia

Dall'altro, riceve una flangia Ø 180 x 5 dotata di un cuscinetto a sfere.

Avvitare le diverse parti

Avvitare le diverse parti

La piastra di connessione / flangia / vite di pressione è fornita da una vite TF. Attraversa l'altopiano e il cuscinetto a sfere. Il gruppo flangia / vite di fissaggio è fissato alla piastra di pressione con 4 viti M6 x 40 con esagono incassato.

Montare il volante principale

Montare il volante principale

Il mozzo in ghisa Ø 60 x 30 del volano principale è forato a 120° e filettato M8. Ospita 3 raggi in acciaio inossidabile filettati. Di fronte a un raggio, il mozzo è forato e TAPpato M6. Riceve la vite di pressione per bloccare il volante.

Avvitare il secondo volante

Avvitare il secondo volante

La pressione è esercitata dal volante principale. D'altra parte, l'avvicinamento e il gioco sono fatti per mezzo di una piccola ruota con manico fissato all'estremità della vite di pressione.

Praticare le lamelle formando la ciotola

Praticare le lamelle formando la ciotola

Il muro del serbatoio (a stecche) è costituito da strisce di pavimenti in rovere. Sono forati con 2 fori svasati Ø 5.5 per ricevere le teste delle viti M5.

Fissare le lamelle alle corone

Fissare le lamelle alle corone

Le reggette sono realizzate con corone in alluminio. Sono forati con 40 fori Ø 4,2 e filettatura M5. Per mantenere una distanza centrale costante, si consiglia una piastra divisoria.

Lame di rovere fresanti

Lame di rovere fresanti

Tre lame di quercia danno vita al piatto pressante della pressa. Ai bordi sono scanalature e linguette fresate che consentono un assemblaggio a secco (senza colla).

Lame alternate e traversine

Lame alternate e traversine

Le doghe del vassoio sono tenute da traversine di quercia, avvitate.

Montare sul serbatoio

Montare sul serbatoio

Montato su un giradischi, il gruppo viene quindi adattato al diametro interno del serbatoio utilizzando un tornio di legno.

Inserire spessori

Inserire spessori

Mentre l'altopiano scende, vengono aggiunti spessori di quercia. Spotted vis-à-vis dai numeri, vengono ruotati tra loro per trovare il loro posto.

Crea e fissa la suola

Crea e fissa la suola

Composta da quattro lame di quercia, la suola è realizzata come piastra di pressione. Due rinforzi provvisori sono avvitati sul lato inferiore. Viene quindi fissato sul giradischi.

Sgorbiatura della macchina

Sgorbiatura della macchina

La scanalatura circolare di 25 x 15 mm, progettata per il montaggio del muro sul pavimento, è anche utilizzata per canalizzare il succo di frutta.

Realizza lo sfioratore

Realizza lo sfioratore

Lo sfioratore è costituito da un pezzo di quercia montato lateralmente sul pavimento. Viene macinato per ottenere il canale centrale, quindi forato per cantare per essere avvitato.

Consolidare la suola

Consolidare la suola

Due rinforzi in alluminio da 300 x 15 x 15 mm sono avvitati sul pavimento per garantire la durata dei gruppi.


Istruzioni Video: Migliore stampante WiFi economica - Canon MG5750