In Questo Articolo:

Qualunque sia il metodo di fissaggio scelto, è necessario conservare il tappeto spiegato nella stanza per alcune ore per consentire al tempo di rilassarsi. Assicurarsi che il pavimento sia perfettamente asciutto, pulito e livellato. Solo dopo il posizionamento, il taglio e il fissaggio possono essere raggiunti.

Posizionare il tappeto

L'incollaggio viene utilizzato per stabilizzare la moquette in stanze grandi o stanze che sono pesantemente trafficate. Scegli una colla riposizionabile adatta. Esistono dei fissatori speciali che, pur mantenendo sufficientemente il tappeto, consentono di sostituirlo senza danneggiare il supporto (parquet, ecc.). I depositi lasciati dal vecchio rivestimento possono essere rimossi senza lasciare tracce. Poiché un tappeto viene sostituito ogni cinque anni circa in stanze ad alto traffico, è un bene prezioso.

Aprire il tappeto

Aprire il tappeto

Posiziona la tessera del tappeto al centro della stanza. Aprila in modo da distribuire le cadute su tutta la periferia. Cammina in calze e cancella le pieghe principali tirando sul tappeto.

Tagliare il surplus con il cutter

Tagliare il surplus con il cutter

Nella direzione della larghezza del fiume (fino a 4 m), le cadute sono a volte eccessive. Quando il tappeto è centrato correttamente, è possibile tagliare una parte a mano libera, la taglierina.

Stendere il fissatore sul rullo

Stendere il fissatore sul rullo

Le cadute non devono superare i 20 cm. L'installazione completata, piegare il tappeto a metà.
Rivestire il terreno sciolto con fissativo: stendere uno strato sottile e uniforme.


Istruzioni Video: Posa delle zolle del prato