In Questo Articolo:

Ho un laboratorio di 100m2 che vorrei trasformare in una casa di abitazione. Il seminario è sul piano catastale. Quindi, ecco la mia domanda: ho bisogno di un permesso di costruzione? O una semplice richiesta al municipio? O semplicemente niente?

Tutte le opere intraprese per lo sviluppo di un locale la cui destinazione è cambiata impongono la richiesta di un permesso di costruzione (articolo L421-1 del codice urbanistico). Questo è il caso dell'officina che si desidera trasformare in un'abitazione, che richiede l'installazione di interni (pareti divisorie, creazione di bagni, ecc.) E può essere esterna (modifica della porta d'ingresso, creazione di windows, ecc...).

L'amministrazione terrà conto del lavoro e del cambio di destinazione e ti avviserà in caso di superamento della quota delle superfici regolamentate pianificate (cosa che spesso accade quando si cambia destinazione di un locale). Determinerà anche l'importo della tassa di alloggio che sarà soggetta a.

Questo potrebbe interessarti


Istruzioni Video: Modificare le autorizzazioni delle app in tutti i telefoni Android