In Questo Articolo:

La ristrutturazione di una facciata è un obbligo legale a cui è legato qualsiasi proprietario o comproprietario di un edificio. La ristrutturazione aiuta a mantenere non solo l'aspetto estetico della facciata ma anche la sicurezza dell'edificio. Ecco i controlli da fare e la periodicità di un lifting...

Periodicità di un ringiovanimento del viso

Periodicità di un ringiovanimento del viso

Quante volte dovrebbe essere pulita una facciata?

In vista della legge (articolo L132-1 del Codice francese dell'edilizia e delle abitazioni), il rinnovamento della facciata è un'operazione da eseguire almeno una volta ogni 10 anni. Questo è un obbligo che deve essere rispettato dai proprietari o dai sindaci della comproprietà. Devono quindi programmare diversi gesti e lavori per trovare una facciata sia bella che di buona qualità.

Primo passo: prevenzione e anticipazione

Ogni proprietario deve controllare regolarmente la facciata dell'edificio che possiede. È necessario monitorare non solo le condizioni delle pareti esposte, ma anche tutti gli elementi che lo costituiscono come grondaie, grondaie, fabbriche, balconi... Nel fare ciò, il proprietario è rispettoso della legge. Prima di intraprendere qualsiasi lavoro di ristrutturazione, si consiglia vivamente di informarsi presso il municipio o l'ufficio di pianificazione urbana. A seconda del lavoro da svolgere, possono essere richieste autorizzazioni e permessi.

Secondo passo: valutare le condizioni della facciata

Una ristrutturazione inizia con una valutazione e una diagnosi della condizione della facciata da parte di un esperto. Quest'ultimo è controllato "da ogni angolazione", in modo che l'esperienza sia il più accurata possibile. È quindi necessario verificare e rilevare eventuali "patologie". In caso di problemi, devono essere implementate soluzioni specifiche e adattate.

I problemi in questione possono comportare un deterioramento più o meno grave del supporto: degrado dovuto all'inquinamento, alterazione della vernice e dei colori, incrinature nel muro, problemi di muffa e umidità, escrementi o nidi di piccione in le grondaie... Il problema è più serio quando c'è un distacco del rivestimento o grosse fessure nella facciata.

Terzo passo: il trattamento della facciata

Una volta che la diagnosi è stata fatta da un esperto, possono essere fatti i trattamenti necessari. Qualunque sia il problema, specialmente se l'edificio è realmente interessato, si consiglia di utilizzare a azienda specializzata nel rimodellamento di facciate chi ha il know-how, l'esperienza e le attrezzature necessarie per effettuare i lavori di ristrutturazione (impalcature, scala telescopica, squadra professionale ed esperta, imbracature di sicurezza...).


Istruzioni Video: