In Questo Articolo:

La stufa a legna sta tornando nelle case e soprattutto nella sua versione ancora più ecologica ed economica: la stufa a pellet. Lo stoccaggio di pellet (pellet di legno) deve essere fatto in buone condizioni, protetto dall'umidità, e per questo niente come il serbatoio del pellet. Zoom sui diversi modelli esistenti, che vanno dal più classico al più high-tech.

Cosa sono i pellet?

Ogni pallina è lunga circa 2 cm per un diametro da 6 a 10 mm. Il pellet è costituito da un agglomerato di segatura e trucioli di piallatura compressi, senza aggiunte chimiche. Esiste un premio di qualità commercializzato con l'etichetta francese "NF Granules Biofuels" che garantisce un eccellente livello di prestazioni.

La stufa a pellet si è sviluppata soprattutto dall'introduzione del credito d'imposta nel 2005 che garantisce un premio per l'acquisizione o il rinnovo di a riscaldamento a legna

Il serbatoio del pellet

La capacità del serbatoio del pellet varia a seconda dei modelli (in media 20 kg). Ad esempio, una stufa a pellet con a Serbatoio da 15 kg il pellet può fornire un'autonomia di riscaldamento di diversi giorni, fino a 72 ore. Sul lato pratico, la movimentazione di pellet di legno è più semplice rispetto al trasporto di tronchi e genera meno ceneri e fumo.

Per piccole attrezzature, ci sono ricarica le borse per facilitare il riempimento della stufa. Per i serbatoi più grandi, i pellet vengono consegnati da camion cisterna e soffiato nello spazio di archiviazione. Per darvi un'idea, 650 kg di pellet occupano 1m³ di spazio.

Funzionamento del serbatoio del pellet

Questo sistema di distribuzione è efficiente perché il serbatoio incorporato nella stufa è facilmente accessibile e chiuso da una copertura. La stufa viene quindi alimentata automaticamente dai pellet immagazzinati nel serbatoio in base alle esigenze di riscaldamento.

Nella versione più efficiente, alcuni modelli di stufa sono dotati di un programmatore per il controllo remoto che può essere utilizzato per programmare il momento dell'accensione e il riscaldamento. La domotica a questo livello regola a distanza la temperatura che offre un comfort di utilizzo ottimale e consente di risparmiare energia.

I diversi modelli di serbatoio di pellet

  • Il serbatoio sepolto

Il serbatoio del pellet sepolto in un giardino o in un garage è realizzato in resina poliestere rinforzata con fibra di vetro. Questi materiali resistono alla corrosione.

  • Il serbatoio in vetroresina

Il serbatoio in vetroresina è montato con un motore e adattatori di aspirazione per il riempimento. Un telaio compatto con un fondo conico e connessioni di uscita garantiscono un trasporto ottimale e sicuro dei materiali. Il serbatoio può essere inserito in qualsiasi stanza ed è regolabile in altezza (tra 1,80 me 2,50 m) per adattarsi allo spazio.

  • Il serbatoio realizzato in lamiera d'acciaio

Questo serbatoio garantisce la conservazione a secco e può essere installato in qualsiasi tipo di stanza, anche in una cantina umida. Questo tipo di stoccaggio è adatto per quantità di granuli da 2 a 10 tonnellate.


Istruzioni Video: Pulizia serbatoio pellet