In Questo Articolo:

Il contratto di locazione fissa l'importo del canone, la data di regolamento e il metodo di pagamento. I pagamenti degli affitti in arretrato e i canoni di locazione a termine sono generalmente differenziati. Spiegazione dell'affitto in arretrato.

Le condizioni di pagamento dell'affitto

L'importo dell'affitto e la data in cui deve essere pagato dall'ospite sono fissati dal proprietario e devono essere indicati nel contratto di locazione tra il proprietario-locatore e l'inquilino.
Il pagamento dell'affitto viene solitamente effettuato ogni mese, si dice mensile. Può anche darsi che questo regolamento abbia una periodicità diversa. Può quindi essere trimestrale, in altre parole, da pagare ogni tre mesi. Diciamo di a l'affitto è pagabile in via posticipata o a termine per scadere. In tutti i casi, l'inquilino deve pagare il suo pagamento spontaneamente, senza un promemoria da parte del proprietario.

Qual è il pagamento dell'affitto in arretrato?

Il termine scaduto viene generalmente utilizzato per fare riferimento al pagamento dopo l'uso di un bene o servizio. Pagare l'affitto in arretrato significa quindi che l'inquilino deve pagare l'affitto alla fine del mese o trimestre, o all'inizio del mese successivo o trimestre. In altre parole, si tratta di un pagamento dell'affitto per un periodo passato.
questo metodo di pagamentoa lungo termine, è sempre più raro. Nella maggior parte dei contratti di locazione, la data di pagamento del canone è fissata all'inizio del mese.

Affitto in arretrato e ritardi nel pagamento

Questo termine di affitto in arretrato non esclude l'obbligo da parte dell'inquilino a paga l'affitto alla data stabilita nel contratto di locazione. È tardi un giorno da questa data per parlare di ritardi di pagamento.
In caso di ritardo nel pagamento, e se non è stato trovato alcun accordo tra inquilino e proprietario, quest'ultimo può farlo chiedi a un ufficiale giudiziario per inviare all'inquilino ciò che viene chiamato un comando da pagare. Al ricevimento di questo comando da pagare, l'inquilino avrà due mesi per pagare l'affitto, chiedere una somma scaglionata o addirittura fare ricorso alla commissione di conciliazione dipartimentale.


Istruzioni Video: CHIUDE LA DISCOTECA PRINCE PER MANCATO PAGAMENTO DI AFFITTI ARRETRATI