In Questo Articolo:

Vorrei cambiare le imposte di legno della mia residenza principale. Sto cercando un prodotto che non richieda manutenzione (verniciatura) e abbia caratteristiche paragonabili a quelle del legno (isolamento termico e acustico, resistenza, stabilità...). Quale prodotto consiglieresti tra alluminio e composito? Quali sono i vantaggi e gli svantaggi di uno rispetto all'altro? Che dire del credito d'imposta su questi due tipi di prodotti?

La qualità delle persiane in alluminio è comprovata: sono più rigide, piacevoli alla vista quando sono termo-laccate e molto isolanti. L'unico inconveniente è il loro alto prezzo.

Le persiane in PVC sono esenti da manutenzione e, se le scegli bene, possono durare vent'anni senza preoccupazioni. Preferisco i bianchi tinti il ​​cui colore a lungo termine non è garantito. La loro resistenza alle effrazioni non è eccellente.

Le persiane in resina (composito) sono rigide, piuttosto massicce e colorate nella massa. Alcuni hanno posto problemi di stabilità dimensionale, ma la domanda sembra risolta. Offrono una buona sicurezza.

Per beneficiare del credito d'imposta, le imposte devono avere una resistenza termica superiore a 0,20 K / W (dati da controllare ogni anno). L'installatore deve allegare alla fattura il certificato del proprio fornitore sul quale compare il coefficiente termico e deve essere qualificato RGE.

Sullo stesso tema

  • Consigli di fai da te
    • Come scegliere persiane o persiane?
  • Domande / Risposte
    • Quale ritenzione del colore per le persiane in alluminio?
    • Persiane composite o in alluminio?
    • Tutti i serramenti in alluminio di una casa dovrebbero essere collegati?
  • prodotti
    • Otturatore per tetti in vetro e verande in nuovo e ristrutturazione

Questo potrebbe interessarti


Istruzioni Video: Ecco perchè le persiane e scuri in materiale composito sono meglio di quelle in alluminio