In Questo Articolo:

In kit o costruire su piani, il barbecue fisso può essere fatto senza molto sforzo con un po 'di pazienza. Solo condizioni: scegli il modello e la posizione giusti, rispettando il suo vicinato e la legislazione. Ecco l'opinione dell'editoriale dopo il confronto.

Avviso e confronto di 8 barbecue autoassemblati testati dall'editore

Composto da elementi prefabbricati o fatto "casa", il barbecue * riparato, come suggerisce il nome, non è destinato a essere spostato. È una costruzione che deve essere pensata in ogni dettaglio. Prima di iniziare, alcuni parametri devono essere presi in considerazione.
* (o BBQ, il suo acronimo di moda)

Una scelta di materiali per costruire un barbecue

Prima di tutto i materiali:

Il barbecue può essere in cemento, alleggerito o cellulare, in pietra naturale o ricostituita o in mattoni.
- Il calcestruzzo cellulare è la soluzione meno costosa sul mercato.
- La pietra naturale offre una garanzia di durata, ma è più costosa della pietra ricostituita.
- Per quanto riguarda il mattone refrattario, resiste a temperature superiori a 1000° C. Oltre ad essere un eccellente vettore di calore, ha una durata maggiore rispetto ad altri materiali.
Un altro criterio importante da prendere in considerazione per guidare la vostra scelta: la casa.
Il barbecue fisso è essenzialmente progettato per funzionare con legno o carbone, la dimensione della casa non è trascurabile. Per non parlare del fatto che le sue dimensioni dipendono dalla possibilità di cucinare più o meno, limitando il numero di "tour". Si noti che ci sono barbecue fissi con o senza un camino. Un vero sistema di estrazione del fumo, offre comfort agli ospiti preservando la tranquillità del quartiere.
Infine, alcuni modelli hanno una bella superficie del piano di lavoro e spazio di archiviazione non trascurabile.

Prezzi variabili per comprare un barbecue

Distribuiti commercialmente (GSB, garden center, supermercati, ecc.) O su Internet, ci sono barbecue di livello base da € 150 per il cemento, € 300 per il mattone e € 500 per il calcestruzzo. pietra ricostituita o naturale.
Se stai cercando il miglior rapporto qualità / prezzo, hai bisogno tra 500 e 1500 € a seconda del materiale. I dispositivi di fascia alta offerti con più accessori spesso superano € 2.000. Puoi anche ottenere il tuo barbecue direttamente da un artigiano o sul web (fabricant-barbecue.com). Infine, costruirlo tu stesso può essere economicamente vantaggioso, a patto che tu pensi così.

Un'installazione adeguata e premurosa

Idealmente, un barbecue fisso si trova vicino alla terrazza, alla piscina o all'estensione della casa, senza necessariamente essere attaccato alla casa per evitare di annerire la facciata.
Deve essere posizionato ad almeno un metro di distanza dalla recinzione del vicino o dalla parete adiacente. In ogni caso, è importante scegliere un'area aperta, senza alberi, su un perimetro di almeno 1,50 m per evitare qualsiasi rischio di incendio.
Si tratta anche di guidarlo in modo che il fumo non si diffonda nella casa o nel vicino. È meglio ripararlo o metterlo contro i venti dominanti.
Inoltre, è un lavoro pesante (a volte superiore a 500 kg) il cui posizionamento a terra richiede una base solida e piatta. L'ideale è una lastra in cemento armato, dosata a 350 kg / m3.

Legno e carbone

Il modello più diffuso (65% delle vendite) e il modello più economico funziona su carbone e / o legno. Questi carburanti forniscono un gusto unico per la carne, sono facili da maneggiare (bastoncini, sacco di carbone, germogli), ma tendono a emettere molto fumo.
Accendere il fuoco richiede più know-how e pazienza dato che ci vogliono circa 30 minuti per ottenere le braci.
Preferire un modello dotato di un cassetto cenere. Alcuni possono ospitare oltre ai bruciatori a gas incorporati.
Basta collegarli a una bottiglia (propano / butano) utilizzando un supporto.
L'avvio è veloce (5 minuti) e l'impostazione della temperatura istantanea. Tuttavia, richiedono vigilanza (chiusura dopo l'uso della bottiglia, verifica della tenuta del tubo, pulizia dei bruciatori) e un sifone per grasso.

Rispetta le regole per costruire il tuo barbecue

Un permesso di costruzione è obbligatorio se si prevede di realizzare un barbecue fisso di altezza superiore a 1,50 me un'area di oltre 2 m2 sul terreno. Lo stesso è vero se la casa si trova in un'area protetta.
Nei casi in cui il permesso non è necessario, è consigliabile presentare una dichiarazione di lavoro in municipio dal momento che il barbecue fisso è un lavoro di costruzione non rimovibile.
Prima dell'acquisto, è anche meglio controllare che il prodotto sia conforme allo standard richiesto dalla normativa francese: NF 009 (modello in legno fisso) e NF EN-498 (modello a gas fisso) e che il logo CE è apposto sulla confezione.

Un barbecue di assemblaggio efficiente

scegli una malta per montare il barbecue

I prodotti da utilizzare per l'assemblaggio dipendono dal materiale del barbecue ma anche dalla natura del focolare (caminetti, mattoni refrattari, ghisa...). Fare riferimento al manuale del produttore per adesivi, malte o cementi appropriati.
I prodotti insaccati devono essere miscelati con acqua in un recipiente per l'assemblaggio della cazzuola.
Alcuni prodotti più pratici, più veloci e meno disordinati sono disponibili nella cartuccia da applicare alla pistola dell'estrusore.
Secondo i produttori, le cartucce fanno parte del kit o possono essere acquistate in aggiunta.

Un camino per il barbecue

Il barbecue crea fumo, deve essere assicurato che non vada ai vicini. Anche l'evacuazione sopra il livello degli ospiti è auspicabile. Oltre a consentire una buona evacuazione dei fumi, i modelli con camini offrono un miglior comfort di cottura.

BBQ: accessori utili opzionali...

I modelli in kit includono almeno una griglia adattata alla superficie di cottura.

Prima di decidere, non esitate a controllare in negozio la facilità di regolazione nelle tacche e lo spazio tra le barre della griglia (20 mm max.).
Approfitta anche per testare l'ergonomia delle impugnature, la stabilità dell'insieme, le possibilità di stoccaggio degli accessori...
Infine, se vuoi cucinare tutto all'aria aperta, non è poco interessante studiare da vicino la gamma di accessori offerti con l'ambito modello di barbecue (rosticceria, piastra, coperchio...).
Tuttavia, i prezzi possono salire rapidamente! Meglio non precipitarsi e giocare la competizione.

Pulizia del barbecue

Il raccoglitore di cenere di una griglia a carbone (o il raccoglitore di gas di un barbecue a gas) riduce il lavoro di pulizia.
Quando non viene fornito il traghetto, è possibile aggiungere un "fatto in casa". Ma l'adattamento è delicato: materiale e dimensioni devono infatti consentire un recupero efficiente e una gestione sicura.

Mantieni il tuo barbecue fisso

  • Prima di iniziare a grigliare, ricordarsi di pulire gli oggetti coperti da fuliggine strofinandoli con un detergente convenzionale.
  • Pulire il camino con prodotti che corrispondono al materiale da costruzione utilizzato.
  • Controllare le condizioni del cassetto cenere.
  • Infine, ripara tutte le crepe che possono apparire.
  • Alla fine del periodo di utilizzo, è auspicabile un'accurata pulizia per non sprecare troppo tempo a ripristinarlo nella prossima stagione.
  • Per quanto riguarda gli accessori da cucina (grill, girarrosto...), spruzzare uno spray o spray direttamente sullo sgrassatore e lasciare agire per qualche minuto. Sfregando con una spazzola metallica e poi risciacquando con acqua pulita, questo aiuterà a trovare tutti gli accessori per la griglia successiva.

Confronto di 8 barbecue: l'opinione degli editori

Clicca per scoprire la tabella comparativa di 8 barbecue autoassemblati:

Recensioni di 8 barbeque fissi per assemblare te stesso: fisso


Istruzioni Video: Collegare prese combinate a un interruttore BIPOLARE [Tutorial di risposta]